esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (13)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (13)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Palmese - San Giorgio, primo passo verso la meta più ambita

2023-05-07 08:30

Francesco Lacquaniti

CALCIO, Promozione,

Palmese - San Giorgio, primo passo verso la meta più ambita

Dopo aver chiuso il campionato al terzo posto imponendosi in trasferta col San Giorgio (a decidere la partita in piena zona cesarini è stato un calcio

Dopo aver chiuso il campionato al terzo posto imponendosi in trasferta col San Giorgio (a decidere la partita in piena zona cesarini è stato un calcio di rigore di Infusino) sarà lo stesso San Giorgio l’avversario nella semifinale play off. Partita nella quale per guadagnarsi la finale play off contro l’Ardore (già qualificato) alla Palmese basterà pareggiare con l’eventuale coda dei tempi supplementari. Per andare avanti non saranno comunque ammesse distrazioni tenendo ben presente che per continuare a sperare nel salto di categoria (in caso di qualificazione) l’impegno più probante sarà in trasferta contro l’Ardore dove, per accedere allo spareggio con vista verso l’Eccellenza, sarà obbligatorio vincere. 

A Russo (giovane numero che ha preso parte al Torneo delle Regioni), Taverniti (esperto difensore che ha risposato la causa neroverde), Sapone (punto di forza del centrocampo), Bargas (marcatore principe con 11 centri) passando per Scarfò, Clasadonte, Pititto, Tapia, Giovinazzi, Artuso e Barbera (a completare l’undici di partenza che ha vinto col San Giorgio… senza dimenticare il subentrante e decisivo Infusino e l’eterno capitano Caputo) il compito di guidare il resto della truppa nel tortuoso ma non impossibile (a maggior ragione se si parla di una squadra il cui blasone la pone a ridosso delle grandi del calcio calabrese) salto di categoria che darebbe il giusto senso alla stagione di una squadra che esattamente 10 anni orsono, seguendo lo stesso percorso (il sigillo finale fu la vittoria contro l’Audace Rossanese in un Luigi Razza 

Ad arbitrare la partita tra Palmese e San Giorgio, che si giocherà domenica 7 maggio al Giuseppe Lopresti di Palmi, sarà Giuseppe Falvo di Catanzaro.