esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (13)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (13)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Santo Logozzo, un medico prestato al calcio

2023-04-23 18:12

Angela Galluccio

CALCIO, Promozione,

Santo Logozzo, un medico prestato al calcio

Dopo il passo falso della scorsa settimana, la Cinquefrondese dovrà dare il tutto per tutto per un quinto posto che significherebbe entrare nella zona

Dopo il passo falso della scorsa settimana, la Cinquefrondese dovrà dare il tutto per tutto per un quinto posto che significherebbe entrare nella zona play off. Le prossime gare non saranno certamente facili partendo già da domenica con il derby pianigiano contro il Melicucco. Uno dei principali protagonisti di questa stagione è l’allenatore Santo Logozzo che ha parlato così sul momento della squadra:

 

Credo che fin qui abbiamo fatto un grandissimo campionato nonostante i numerosi problemi avuti lungo la strada. Tra questi, c’è sicuramente il fatto di non poter giocare le partite nel nostro stadio e domenica toccheremo l’ennesimo campo andando ad Ardore. Oltre a questo abbiamo avuto altre difficoltà legate alla rosa. A dicembre è stata ricostruita partendo quasi da zero e a livello numerico ci siamo ridotti perché abbiamo perso alcuni ragazzi. Se prima eravamo una squadra superiore a livello qualitativo, adesso paradossalmente siamo un gruppo con meno tecnica ma, come dico io, più da combattimento. Abbiamo avuto molte soddisfazioni e credo anche risultati migliori. Da metà gennaio siamo molto più compatti, si lotta su tutti i palloni e c’è voglia di vincere ogni partita dando il massimo in campo”.

 

Nelle ultime otto gare la Cinquefrondese ha ottenuto una striscia di risultati positivi, tra cui quattro vittorie, due pareggi a Palmi e Ardore e soltanto due sconfitte di cui l’ultima arrivata domenica scorsa contro la Vigor Lamezia:

 

La partita della scorsa settimana è stata molto strana. All’inizio ci stavamo confrontando alla pari, andando anche in vantaggio ma dopo il loro primo goal, arrivato al 31’, c’è stato un black out e abbiamo preso cinque reti nel giro di un quarto d’ora. Ancora oggi non sappiamo darci una spiegazione di come sia potuto succedere. Tuttavia, con la consapevolezza di non aver fatto proprio bene dobbiamo dimenticare quei quindici minuti e riprendere il lavoro che abbiamo svolto finora”.

 

I biancocelesti dovranno riscattarsi da quest’ultima sconfitta e avranno modo di farlo, come detto, nel derby contro il Melicucco. Le due squadre, che viaggiano a parti invertite in classifica, stanno sicuramente vivendo un momento diverso ma proprio per questo non sarà una gara da sottovalutare:

 

Sarà una partita molto dura per entrambe perché abbiamo obiettivi opposti, il nostro è di agguantare i play off mentre il loro è di rientrare nei play out. La gara la stiamo preparando nel migliore dei modi cercando di recuperare anche qualche calciatore che ha accusato dei problemini fisici. Ci teniamo a fare bene innanzitutto perché è un derby e poi perché vogliamo farci perdonare quei minuti di Lamezia. Dobbiamo centrare la vittoria in tutti i modi e l’unica possibilità di agganciare il quinto posto è vincere tutte le gare che abbiamo davanti”.

 

Nel passato calcistico di mister Logozzo ci sono gli anni in cui, da difensore, ha militato per squadre come Gioiosa, Mammola, Locri e Caulonia. Oltre alla passione per il calcio, non ha mai abbandonato gli studi e nel 2006 si è laureato in Medicina e Chirurgia. Dal 2018, continuando ad esercitare la professione di medico, inizia ad allenare il Gioiosa Jonica ottenendo subito ottimi risultati come il terzo e il secondo posto nelle prime due stagioni e infine la promozione in Eccellenza. Dopo una parentesi a Stilo, nell’estate 2022 inizia la sua avventura sulla panchina della Cinquefrondese, in un campionato che sta regalando molto spettacolo:

 

La mia ambizione è sempre quella di lottare per le prime posizioni, ma sapevo che quest’anno sarebbe stato impegnativo viste le avversarie. Sicuramente il campionato attuale è il più avvincente e tecnico degli ultimi anni e niente va lasciato al caso. Per noi è stata una stagione anomala perché ci è capitato di dover lottare per evitare la zona play out, però siamo usciti rafforzati anche da quel periodo negativo. Adesso stiamo costruendo un finale di stagione che potrebbe diventare indimenticabile. Noi sogniamo e puntiamo al quinto posto, ma sappiamo anche che ci sono tanti fattori che incideranno”.

 

Sul suo futuro parla così:

 

Lo staff ed io abbiamo consumato molte energie e dopo questi otto mesi avremo sicuramente bisogno di un po’ di riposo. Poi a fine maggio si vedrà, sarà necessario valutare attentamente qualsiasi proposta perché è importante scegliere sempre quella più veritiera e il progetto più sano”.