esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

La storia dice Inter in finale ma la rimonta del Milan non è impossibile

2023-05-16 17:45

Francesco Lacquaniti

CALCIO, STORIE DI SPORT,

La storia dice Inter in finale ma la rimonta del Milan non è impossibile

Soltanto 5 volte (a cavallo tra gli anni ’60 e gli anni ’80) si è riusciti a ribaltare una sconfitta che sapeva di eliminazione

Totale gare disputate 236 (la prima, datata 10 gennaio 1910, andò al Milan), con 88 vittorie marchiate bauscia a fronte di 328 reti segnate e con 79 vittorie marchiate casciavit a fronte di 310 reti segnate. Sono questi i numeri che si porta in dote il “derby della Madonnina” che questa sera (martedì 16 maggio 2023… giorno tra l’altro nel quale Massimo Moratti compie 78 anni) in un Giuseppe Meazza che (in Italia) farà registrare l’incasso più alto di sempre (circa 12,5 milioni di euro) vedrà scendere in campo Inter e Milan nella semifinale di ritorno della Champions League 2022-23. Alla pari di quel che successe vent’anni orsono (passò il Milan) è il secondo doppio incrocio più importante di sempre con vista verso la finale della coppa più ambita. Nella gara d’andata a prevalere è stata l’Inter (che regolò il Milan in soli 11 minuti con le reti di Dzeko e Mkhitaryan). Punteggio che guardando alla storia della competizione è garanzia di finale visto che giunti a questo punto (perdendo la gara d’andata con due o più reti di scarto) soltanto 5 volte (a cavallo tra gli anni ’60 e gli anni ’80) si è riusciti a ribaltare una sconfitta che sapeva di eliminazione e a riuscirci furono l’Inter contro il Liverpool (and. 3-1 rit. 3-0), il Panathinaikos contro la Stella Rossa (and. 4-1 rit. 3-0), l’Amburgo contro il Real Madrid (and. 2-0 rit. 5-1), la Roma contro il Dundee U. (and. 2-0 rit. 3-0) e il Barcellona contro l’I.F.K. Goteborg (and. 3-0 rit. 3-0 5-4 d.c.r.).