esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Virtus Rosarno, tra bilanci e novità il punto del presidente Primerano

2023-06-07 20:30

Marco D'Agostino

CALCIO, Prima Categoria Girone C, virtus rosarno, Bianco, Primerano,

Virtus Rosarno, tra bilanci e novità il punto del presidente Primerano

Speriamo di poter accedere in Promozione in altre maniere, magari acquisendo il titolo di qualche altra società.

Dopo la sconfitta nella finalissima play-off contro il Bianco, giocata sul neutro di Roccella e persa per 1-0, tanto era il disappunto dei giocatori e della dirigenza della Virtus Rosarno che hanno deciso di adottare un silenzio stampa di 48 ore. 

Smaltita poi la delusione per il risultato negativo, il presidente degli amaranto, Francesco Primerano ha parlato ai nostri microfoni, stilando il bilancio della stagione appena conclusa e rivelando importanti novità:

“Alla fine della gara (Bianco-Rosarno 1-0 n.d.r.) la delusione era tanta perché non abbiamo centrato l’obiettivo Promozione. È stata una grande stagione nonostante tutte le difficoltà che abbiamo avuto. Voglio ringraziare tutti: i calciatori, lo staff, la dirigenza, il mister De Domenico, i nostri sponsor e i nostri tifosi che ci hanno sostenuto fino alla fine. Un anno andato male non è un anno perso. Abbiamo immagazzinato tanta esperienza quindi va bene così. Cercheremo in modo assoluto di fare tesoro di tutti gli errori commessi quest’anno. Non abbiamo intenzione di fermarci e non abbandoneremo il nostro progetto, tanto che uno dei nostri obiettivi è anche quello di ampliare il settore giovanile. Non nascondiamo l’idea di essere ripescati o di poter accedere in Promozione in altre maniere, magari acquisendo il titolo di qualche altra società”.