esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (10)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (10)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

La Gioiese impegnata su più fronti

2023-07-06 16:11

Maurizio Accordino

CALCIO, Serie D, serie d, Gioiese,

La Gioiese impegnata su più fronti

La prossima sarà la settimana in cui dovrà essere formalizzata l’iscrizione al campionato

gioiese-tifosi.jpeg

La Gioiese continua a lavorare sottotraccia per curare le varie situazioni cui fare fronte, in vista della prossima impegnativa stagione agonistica. Tante le problematiche che analizziamo singolarmente.

 

SQUADRA – Continua la diaspora di calciatori che uno ad uno stanno lasciando la formazione viola. Dei fantastici protagonisti della scorsa stagione, pochissimi sono gli atleti che potrebbero continuare a vestire la casacca viola in serie D. Ricordiamo che sono andati via ufficialmente Stillitano (S. Michel), e sempre alla S.  Michel, quasi certamente, passerà  anche Guerrisi. Possibile anche il passaggio di Lazzarini ai biancooro di mister Mammoliti. Gambi è passato alla Deliese, sono andati via Catania, Pesce, Benkhalqui, Staropoli, Rocco Spanò insieme al portiere classe 2003 Stillitano, mentre pare che un buon numero di calciatori seguiranno mister Nocera al Cittanova, dove il ds Condemi sta costruendo una corazzata in grado di puntare all’immediato ritorno in serie D: si tratta del portiere Palumbo, dei difensori Dascoli e Scigliano, del centrocampista Denaro e si sta tentando di avere anche Condemi, Scarcella e Spanò. Questi ultimi 3 sono gli elementi che la Gioiese, probabilmente, stava pensando di confermare.
Lo staff societario è comunque al lavoro intensamente per mettere su un organico di puntare quantomeno ad una dignitosa salvezza nel difficile torneo di serie D che si andrà ad affrontare. Si attendono, pertanto, a breve le prime ufficialità.

 

CAMPO – La scorsa settimana la società aveva fatto sapere di aver raggiunto un accordo con la S. Michel, che giocherà in Promozione, per farsi carico dei lavori di rifacimento del manto erboso, lavori che sarebbero dovuti iniziare lunedì, ma che fino ad oggi non sono partiti. Crediamo che si sia in ritardo su questa importante problematica. Si rischia di dover disputare in altri campi diverse gare casalinghe, con la conseguenza che i tifosi che vorranno abbonarsi potrebbero essere meno del previsto, dovendo girovagare per seguire le gare “interne” della Gioiese.

 

SPONSOR TECNICO – Unica ufficializzazione comunicata dalla società è l’accordo raggiunto con l’importante brand Mizuno, che sarà il nuovo sponsor tecnico della Gioiese per l’annata sportiva 2023-’24. Un buon abbinamento con un marchio che fornisce il materiale sportivo a tante importanti società calcistiche italiane.

 

STAGE JUNIORES – Si svolgerà sabato e domenica, con inizio alle ore 16, al “Cesare Giordano” un importante stage riservato ai calciatori nati nel 2004, 2005, 2006 e 2007, sotto la direzione del responsabile del settore giovanile Laganà, del tecnico della Juniores viola Peppe Infusino e dell’intero staff tecnico della Gioiese. Sarà uno stage importante, perché potrà consentire agli addetti ai lavori di visionare e reclutare dei calciatori, che potranno essere impiegati sia dalla prima squadra in serie D, che nel campionato nazionale Juniores che si andrà ad affrontare.

 

ISCRIZIONE - La prossima sarà la settimana in cui dovrà essere formalizzata l’iscrizione al campionato. Bisognerà pagare la relativa tassa ed inoltrare la dovuta fideiussione alla Lnd di Roma tramite Pec. Sarà possibile effettuare l’iscrizione da lunedì 10 luglio fino alle 18 di venerdì prossimo 14 luglio. Insieme alla suddetta documentazione dovrà essere indicato uno stadio su cui dovranno essere giocate le gare casalinghe. Stante la momentanea indisponibilità del “Pasquale Stanganelli” la società dovrà trovare una soluzione per un impianto alternativo (Palmi? Cittanova? Rosarno?).

La prossima sarà quindi una settimana molto importante, nella quale dovrebbe cominciare a venir fuori il volto della costruenda Gioiese 2023-’24.