esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Serie D: da lunedì al via le iscrizioni al campionato

2023-07-07 19:13

Maurizio Accordino

CALCIO, Serie D, serie d,

Serie D: da lunedì al via le iscrizioni al campionato

Persiste lo stato di incertezza a Castrovillari, Locri e S. Luca

campo-serie-d.jpeg

A pochi giorni dal via alle iscrizioni al campionato, continua la situazione di incertezza in tre delle sei piazze calabresi, dove si continua a navigare a vista e non è dato sapere se riusciranno a partecipare al campionato di Serie D.

Ci riferiamo a Castrovillari, (dove non si muove foglia), S. Luca (dove è tramontata la trattativa per la cessione del titolo al Cittanova e persiste un preoccupante immobilismo) e Locri (dove sembrava si stesse trovando una via d’uscita ma proprio oggi il titolo è stato consegnato al Comune e ci sarà al massimo una settimana di tempo per sbloccare l’impasse ed iscriversi al campionato). Le iscrizioni al campionato andranno fatte via Pec da lunedì 10 alle 18 di venerdì 14. Quindi tra una settimana la situazione sarà chiarita definitivamente.

 

Da Lamezia, dopo qualche segnale preoccupante, è arrivata la conferma ufficiale che la squadra verrà regolarmente iscritta al campionato con un ridimensionamento dei programmi. Si punterà a costruire una squadra di giovani, con alcuni elementi di esperienza e l’allenatore dovrebbe essere Vanzetto, che è reduce da due ottime stagioni al S. Agata con una squadra imbottita di giovani. Tra gli obiettivi l’ottimo attaccante Catalano (S. Maria Cilento).

 

La Vibonese ha presentato il nuovo allenatore Buscè ed è sulle tracce dell’esperto difensore Baldan (Brindisi) e del forte centrocampista Vacca (Casertana) per il quale si tratterebbe un ritorno in maglia rossoblù.

 

La Gioiese continua le trattative per la costruzione di un organico quasi nuovo di zecca. Si continua a sperare nella conferma di alcuni importanti elementi, come il classe 2005 Scarcella e negli ottimi Condemi e Nico Spanò, ma ancora nessuna ufficialità. Circa eventuali nuovi innesti, si continua a fare il nome di alcuni atleti da noi menzionati diverse settimane orsono, come l’attaccante argentino Mateucci (StiloMonasterace), espressamente richiesto da mister Caridi e l’ottimo centrocampista messinese Davide Corso (ex Reggina e Catanzaro), reduce da quasi un anno di stop, dopo un grave infortunio con la maglia del Locri. 

 

Molto più fermento in Sicilia dove sono molto attive le matricole Akragas e Siracusa. L’Akragas ha annunciato gli arrivi dell’esperto Llama (Atl. Rafaela Argentina), ex giocatore del Catania in serie A, del giovane attaccante scuola Sampdoria Marrale, che giocava nell’Albaro (Eccellenza ligure), del forte difensore Ferretti (Ragusa) , del centrocampista Di Mauro (’04) dal Taormina e dell’attaccante calabrese Trombino (Correggese). Ricordiamo che Trombino qualche anno fa vinse la classifica cannonieri di Eccellenza calabrese, realizzando 35 reti con la maglia della Morrone. La neopromossa agrigentina sta trattando adesso i 2005 Sannasardo (Marineo) e Ruffino (S. Croce). Sono andati via gli argentini Barrera e Semenzin (ex Reggiomed), passati alla Nissa.

 

Il Siracusa ha confermato mister Cacciola ed il ds Castorina, ed ha ingaggiato l’attaccante Faella (Gelbison) ex S. Agata, e il bomber Domenico Maggio, che due anni fa fu il capocannoniere del girone I di serie D. E’ andato via l’esperto Iraci, e si sta facendo un pensierino per il centrocampista ex Reggina Maimone (Lamezia).

 

Il Ragusa ha annunciato l’ingaggio del difensore Brugaletta (Acireale) e la conferma di Cess. Adesso si pensa al difensore Sannia (Acireale) mentre l’attaccante Randis è passato al Modica.

 

L’ambizioso Trapani tratta il forte difensore Pacciardi (Recanatese), ha annunciato l’arrivo dell’esperto attaccante Bollino (Casertana) e del centrocampista Calafiore (S. Agata) e adesso cerca attaccanti di categoria superiore come Ceravolo (Padova) o Cocco (Albinoleffe).

 

Il Canicattì è interessato al centrocampista del Siracusa Privitera e l’Acireale ha presentato ieri l’allenatore che sarà De Sanzo, lo scorso anno alla Gelbison, per il quale si tratta di un ritorno alla società granata. La Sancataldese guarda al mercato dei fuoriquota e vuole il 2004 Mazza (ex Primavera del Palermo), così come la Nuova Igea Virtus che, oltre ad essere vicina all’attaccante Longo, lo scorso anno al Castrovillari (l’alternativa sarebbe Pelle del S. Luca), starebbe per chiudere per il centrocampista classe 2004 Nisticò, scuola Crotone.

Infine, il bomber Litteri del Catania è richiesto da Akragas, Acireale e Licata, mentre la punta Bonanno (Sancataldese) è contesa da Barletta e Licata.