esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Termina in parità il match tra Saint Michel e Virtus Rosarno [FOTO]

2023-09-23 22:22

Rocco Trimboli

CALCIO, Promozione, saint michel, promozione, virtus rosarno, foto, calcio , girone B, Rocco Artuso, Elian Bertaina,

Termina in parità il match tra Saint Michel e Virtus Rosarno [FOTO]

Le due contendenti si dividono la posta in palio alla fine di un match avvincente

immagine-whatsapp-2023-09-23-ore-21.36.10.jpeg

Finisce in parità il derby tra Saint Michel e Virtus Rosarno. Il big match andato in scena al Comunale di Rizziconi, valevole per il secondo turno del campionato di Promozione girone B, ha visto le due contendenti dividersi la posta in palio dopo un'avvincente gara che ha regalato tante emozioni al numeroso pubblico presente sugli spalti.


Partita sostanzialmente giocata in equilibrio, nel primo quarto diverse azioni offensive da ambo le parti che però non arrivano a conclusioni insidiose.
Al minuto 15 grossa opportunità per la Saint Michel che insacca in rete con Buono servito da Lazzarini, ma la bandierina dell'assistente si alza per segnalare il fuorigioco lasciando tutto invariato.
Risponde il Rosarno al minuto 28 con la prima conclusione nello specchio della porta trasformata in gol da Elian Bertaina il quale viene servito all'interno dell'aria piccola e agevolmente batte Panuccio siglando il vantaggio ospite.
Prosegue l'incontro con un arbitraggio sotto le aspettative visto il livello delle due formazioni e delle rispettive ambizioni in campionato, da questo ne è derivato un gioco decisamente rude che non ha di certo aiutato a mantenere sereno il clima sul terreno di gioco e tra i cartellini vari gialli estratti dal taschino, al minuto 40 arriva il rosso ai danni di Guerrisi che per un accenno di reazione sul portiere avversario arrivato a discutere con lo stesso fino al cerchio di centrocampo ha dovuto lasciato la Saint Michel in 10 uomini, mentre al n.1 ospite veniva esposto un giallo.
Le due formazioni proseguono fino a fine tempo in equilibrio di gioco, la Virtus Rosarno non riesce ad approfittare del momento per chiudere il match e la Saint Michel anche se sotto di un solo gol vede la propria gara seriamente compromessa.


Al rientro dagli spogliatoi Mr. Mammoliti come oramai abituatici nel corso delle ultime gare alla guida della Saint Michel gioca bene le sue carte ed effettua un paio di sostituzioni che regalano un nuovo volto ai bianco-oro i quali in crescendo riescono prima a contenere le occasioni ospiti poi ad alzarsi nella metà campo avversaria ribaltando i valori numerici in campo.
La Saint Michel sembra aver dimenticato di essere in 10 uomini e la Virtus Rosarno inizia a cedere passo dopo passo ed al 62' il n.7 Rocco Artuso, entrato da pochi minuti, insacca in rete per l' 1-1 che ristabilisce la partita di reti e galvanizza ancora di più la Saint Michel che lotta fino alla fine nella metà campo avversaria rischiando sul finale con diverse incursioni di trovare la via del raddoppio che però non si concretizza.
Dopo 7 minuti di recupero termina l'incontro con il risultato di parità che sicuramente lascia un grande rammarico alla Virtus Rosarno la quale non è riuscita a sfruttare la situazione a favore, per la Saint Michel invece un punto importante alla fine di questo derby che sembrava compromesso dopo i primi 45 minuti per poi  rialzare la china e addirittura a fine gara vedere il mezzo bicchiere vuoto a Mr. Mammoliti il quale, alla luce delle azioni concretizzate, sicuramente avrà creduto fino alla fine nella possibilità di chiudere l'incontro in vantaggio, risultato che non sarebbe stato affatto bugiardo.

 

Alla fine del match tante indicazioni per gli addetti ai lavori i quali avranno tanto materiale da analizzare per perfezionare al meglio le rispettive formazione le quali però si sono dimostrate all'altezza di poter disputare un campionato tra le protagoniste di questo girone.

immagine-whatsapp-2023-09-23-ore-21.36.07.jpegimmagine-whatsapp-2023-09-23-ore-21.36.08.jpegimmagine-whatsapp-2023-09-23-ore-21.36.09.jpeg
immagine-whatsapp-2023-09-23-ore-21.36.11.jpegimmagine-whatsapp-2023-09-23-ore-21.36.12.jpegimmagine-whatsapp-2023-09-23-ore-21.36.13.jpeg
immagine-whatsapp-2023-09-23-ore-21.36.14.jpegimmagine-whatsapp-2023-09-23-ore-21.36.15.jpegimmagine-whatsapp-2023-09-23-ore-21.36.16.jpeg