esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Bovese, dopo l'ultima sconfitta parla il Dg Napoli

2023-11-20 22:11

Redazione

CALCIO, Prima Categoria Girone D, calcio, Polisportiva Bovese, S. Cristina, Prima Categoria gir. D,

Bovese, dopo l'ultima sconfitta parla il Dg Napoli

Società e mister si assumono le loro responsabilità, ma credo che chi scende in campo debba assumersele a sua volta

bovese-vs-campese-121123_38.jpeg

L'ultima gara esterna della Bovese ha avuto un esito quanto mai negativo, perdendo sul campo del S. Cristina con il largo risultato di 6 a 1. Certo non è andato giù questo risultato allo staff e alla società della squadra grecanica e non tarda a farsi sentire la voce del direttore generale Vincenzo Napoli, che si aspetta risultati diversi dai propri giocatori:

 

I risultati dimostrano che fuori casa non affrontiamo le partite con il giusto piglio, perchè se andiamo a vedere lo screening delle partite dentro e fuori casa, la realtà è questa. In merito alla partita che abbiamo disputato sabato contro il S. Cristina, senza voler fare il processo a nessuno, perchè ci penserà il mister, c'è da tenere presente che le squadre di Prima Categoria, nei nostri campionati, vengono allestite a seconda delle reali possibilità economiche delle varie società, ne consegue che non si possono avere delle rose lunghe come quelle di una squadra di Serie A. Quindi, nel momento in cui manca il portiere titolare, un difensore o un centrocampista, è normale che la squadra ne risenta, poi, se a questo aggiungiamo un approccio non perfetto, succede quello che è successo sabato. Mi preme comunque precisare che, mancando il nostro portiere titolare Falcone, la nostra porta è difesa da un 17enne, che ancora deve acquisire esperienza, anche se questo non deve essere un alibi per tutti gli altri. Naturalmente società e mister si assumono le loro responsabilità, ma credo che chi scende in campo debba assumersele a sua volta. Mi complimento con il portiere del S. Cristina Aneri, l'unico tra 22 giocatori, che a fine gara si è avvicinato al nostro portiere Daniele, dicendogli di non scoraggiarsi perchè ha una lunga carriera davanti". 

 

Infine a proposito della prossima gara il Dg Napoli spiega: "Domenica incontreremo il Taurianova e questa partita cade in un momento propizio, perchè la squadra avrà modo di dimostrare che si è trattato di un incidente di percorso, anche se non sarà facile contro una squadra costruita per la vittoria finale. Stiamo comunque guardando oltre perchè tra pochi giorni si aprirà il mercato dicembrino e cercheremo di portare nuova linfa alla squadra. Siamo una squadra ambiziosa e partite come quella persa sabato sono difficili da digerire”.

bovese-pubblicità.jpeg