esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (13)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (13)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Si è svolto a Siderno il 9° Torneo “KATA & FORM”

2023-11-24 08:12

Redazione

Altri Sport, CENTRO STUDI KARATE , Vincenzo URSINO, Associazione Italiana Cultura e Sport, Kata ,

Si è svolto a Siderno il 9° Torneo “KATA & FORM”

Il Kata è un sistema di allenamento utilizzato nelle arti marziali orientali

kata--form.jpeg

La manifestazione è stata organizzata dal CENTRO STUDI KARATE sotto la guida del Presidente e Direttore Tecnico Vincenzo URSINO cintura nera 6° Dan e Stella al Merito sportivo; ha patrocinato l’evento l’Associazione Italiana Cultura e Sport.

I karateka si sono affrontati nelle prove di Kata individuali tradizionali giapponesi.

 

Il Kata è un sistema di allenamento utilizzato nelle arti marziali orientali, dove una sequenza di tecniche codificate, sono concatenate con specifici spostamenti, posizioni, ritmo e significato.

È come recitare un componimento poetico con il corpo, dove al posto delle parole ci sono le mosse, da portare con una certa intonazione e scandite in un certo modo.

Sono un modo per sviluppare la concentrazione e la disciplina. I praticanti di karate devono concentrarsi sul movimento del loro corpo e sulla corretta esecuzione delle tecniche. 

“Sono un modo per trasmettere l'eredità delle arti marziali – dichiara il M° Ursino - infatti sono spesso stati tramandati di generazione in generazione, e rappresentano la conoscenza e l'esperienza dei maestri del passato”.

Si sono classificati al primo posto: i fratelli Haran e Reika Ferraro, Agostino Tedeschi, Agnese Bebbu Navjot Kaur e Antonio Favasuli. Seconda posizione per Benedetta e Fortunato Commisso, Beatrice Gargiulo, Salvatore Pulvirenti, Sharon Condelli e Maria Grazia Timpani.

Terzo gradino del podio per Giovanni Bebbu, Vincenzo Fuda, Martina Varacalli, Marica Multari, Francesco Tedeschi, Carmel e Vittorio Ciccarello, Pietro Condelli e Antonio Fimognari.

 

 

har.jpegrei.jpegkau.jpeg
agnese.jpegfav.jpeg