esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

L’AEK Crotone conquista la Coppa Calabria Prima Categoria

2024-04-03 17:56

Redazione

CALCIO, Prima Categoria Girone D, prima categoria, Coppa Calabria, LND Calabria, Bovalinese, AEK Crotone,

L’AEK Crotone conquista la Coppa Calabria Prima Categoria

Doppio Leto ed Anellino a segno per i crotonesi, nulla da fare per la Bovalinese

aek-crotone-campione.jpeg

Sul sintetico del “G. Renda” di Lamezia Terme / Sambiase si è disputata la finale della Coppa Calabria Prima Categoria vinta dall’AEK Crotone, che ha superato la Bovalinese con un netto 3-0 riportando il trofeo nella provincia di Crotone dopo sette anni dal successo del Casabona, guarda caso proprio contro la Bovalinese seppur, all’epoca, soltanto dopo i calci di rigore.

 

Cronaca che, dopo una iniziale fase di studio, entra nel vivo all’undicesimo minuto, quando il signor Dioguardi della sezione di Rossano fischia un calcio di rigore per i crotonesi per fallo di Angiò, ammonito nell’occasione, su Anellino. Dal dischetto va in rete il solito Leto, che spiazza Galluzzo. Proprio quest’ultimo protagonista sette minuti più tardi quando erroneamente sbaglia l’appoggio in impostazione regalando la sfera ad Anellino, che segna il gol del raddoppio a porta sguarnita. Si va, quindi, negli spogliatoi sul risultato di 0-2 per l’AEK Crotone. Ci si aspetterebbe la reazione furiosa della Bovalinese, ma la ripresa si apre con la meravigliosa punizione di Leto al sesto minuto, che fissa il risultato sullo 0-3. Da qui in poi, girandola di cambi e qualche cartellino giallo di troppo, senza registrare grosse occasioni da rete. Finisce così, l’AEK Crotone conquista il primo trofeo della propria storia vincendo la Coppa Calabria grazie al tris sulla Bovalinese. 

 

Al termine dell’incontro, poi, la canonica premiazione allestita dal Comitato Regionale con il presidente Saverio Mirarchi ed i membri del Consiglio Direttivo che hanno consegnato medaglie, targhe e Coppe a vinti e vincitori in un clima, comunque, di festa, nonostante l’importanza della posta in palio nella sfida andata in scena. 

 

BOVALINESE-AEK CROTONE 0-3 (pt 0-2)


BOVALINESE: Galluzzo, Placanica, Giampaolo, Romeo B., Nirta (9’ st Strati), Federico (35’ st Racco), Marino, Angiò (30’ pt Albanese, 26’ st Logozzo), Aranda, Manglaviti, Coffa (21’ st Romeo M.). All. Frascà 


AEK CROTONE: Otranto Godano, Riga, Lonetto, Arabia, Assisi, Bruno, Anellino (37’ st Cordua), Caterisano (37’ st Gerace), Rodriguez J. (44’ st Commarà), Leto (49’ st Rodriguez M.), Cimino. All. Maiolo


ARBITRO: Sig. Antonio Dioguardi (sez. Rossano) 
ASSISTENTI: Sig. Marcello Montesanti (Sez. Lamezia Terme) e Sig. Antonio Plutino (Sez. Lamezia Terme)


MARCATORI: 11’ pt rig. Leto (C), 18’ pt Anellino (C), 6’ st Leto (C)


AMMONITI: Angiò (B), Placanica (B), Leto (C), Manglaviti (B), Aranda (B), Romeo B. (B), Arabia (C), Marino (B)

bovalinese-seconda-classificata.jpeg
premiazione-arbitri.jpeg