esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Il Nausicaa centra il tris, in bacheca anche la Supercoppa della Regione C5 “Memorial G. Davoli”

2024-04-07 07:56

Redazione

FUTSAL, Futsal Serie C1, futsal, Nausicaa C5, Supercoppa della Regione C5, Icierre lamezia, Real Arangea , Memorial "Giuseppe Davoli",

Il Nausicaa centra il tris, in bacheca anche la Supercoppa della Regione C5 “Memorial G. Davoli”

La squadra catanzarese conquista il trofeo per la prima volta nella propria storia prevalendo su Icierre Lamezia e Real Arangea

nausicaa-supercoppa-della-regione.jpeg

Sul parquet del Palazzetto dello Sport di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio, centro del futsal regionale in questa stagione, si è disputata anche la Supercoppa della Regione, dopo la Final Four di Coppa Italia di gennaio. Tris di trofei per la squadra di casa, il Nausicaa, che dopo Coppa e campionato di Serie C1, ha messo in bacheca anche l’ultimo atto stagionale superando le due squadre che hanno vinto i rispettivi gironi di Serie C2, Icierre Lamezia e Real Arangea, entrambe con il risultato di 4-1.

 

Prima gara tra Icierre Lamezia e Real Arangea sul filo dell’equilibrio per ventisei minuti, poi è la squadra lametina a sbloccare il parziale con capitan Montesanti, la cui forte conclusione dal limite sugli sviluppi di un corner battuto da Morabito, finisce la corsa in rete. Nemmeno il tempo di gioire che il Real Arangea ristabilisce la parità sfruttando il portiere di movimento con Gregorace. Lo stesso numero 16 amaranto, dopo nemmeno un giro di lancette, sigla il gol che ribalta il parziale. Nel finale, poi, La Corte alza un muro a difesa della propria porta ed i reggini portano a casa i tre punti vincendo per 2-1.

 

Nel secondo incontro scendono in campo i padroni di casa e neopromossi in Serie B del Nausicaa e fanno valera da subito fattore campo e categoria di differenza. Ranieri sblocca il parziale già al terzo minuto, seguito da Moio al quattordicesimo. Bellissima la rete di Fabio De Cario (pallonetto a scavalcare il portiere Gullì in uscita) con cui l’Icierre Lamezia accorcia le distanze al ventesimo di gioco, ma il Nausicaa non perde il filo del discorso allungando nuovamente con il solito Ranieri cinque minuti più tardi e chiudendo con il quarto gol di capitan Riccardo Parafati al ventisettesimo. Finisce 4-1 per la compagine che ha vinto il massimo campionato regionale di Serie C1.

 

Terza sfida in cui il Nausicaa parte fortissimo sbloccando il risultato dopo quarantatrè secondi con l’argentino Bertirossi, per poi trovare il raddoppio con Ranieri su calcio di punizione dal limite al terzo minuto. Il Real Arangea, però, non demorde ed all’ottavo accorcia con il preciso tiro da fuori area dell’estroso Postorino. Passano altri tre minuti ed ancora il solito Ranieri, nuovamente su calcio piazzato, riporta a due i gol di distanza tra le due squadre. Nel primo minuto di recupero, infine, il gol di Galeota con un preciso tiro di punta sotto la traversa. Il risultato non cambia più ed il 4-1 regala il titolo al Nausicaa.

 

La festa è proseguita anche al termine degli incontri quando le tre compagini sono state premiate per le vittorie dei rispettivi campionati da Saverio Mirarchi, presidente del Comitato Regionale, e da Giuseppe Della Torre, Delegato Regionale per il Calcio a 5. La giornata si è conclusa con la consegna della Supercoppa, intitolata alla memoria del compianto Giuseppe Davoli, terzo titolo nella stagione straordinaria del Nausicaa.

 

 

I TABELLINI DELLE GARE

 

ICIERRE LAMEZIA-REAL ARANGEA 1-2
ICIERRE LAMEZIA: Bentornato, Montesanti, De Luca, Morabito, Madonna, Cristaudo, De Cario F., De Cario S., Crialesi, Stranges, Giampà, Molinaro. All. Pellegrino
REAL ARANGEA: La Corte, Laganà, Artuso, Crucitti, Gattuso, Favasuli, Porcino, Larocca, Scopelliti, Gregorace, Postorino, Romeo. All. Praticò
ARBITRI: Sig. Eugenio Isaia Russo (sez. Crotone) e Sig. Danilo Romeo (sez. Catanzaro)
TERZO UFFICIALE: Sig. Vito Mazzara (sez. Reggio C.)
MARCATORI: 26’ Montesanti (I), 27’ e 28’ Gregorace (R)
AMMONITI: Porcino (R), Montesanti (I)

 

ICIERRE LAMEZIA-NAUSICAA 1-4
ICIERRE LAMEZIA: Molinaro, Montesanti, De Luca, Morabito, Madonna, Cristaudo, De Cario F., De Cario S., Crialesi, Stranges, Giampà, Bentornato. All. Pellegrino
NAUSICAA: Gullì, Marino, Caliò, Santise, Parafati R., Galeota, Ranieri, Moio, Bertirossi, Voci, Parafati F., Girillo. All. De Marchi
ARBITRI: Sig. Danilo Romeo (sez. Catanzaro) e Sig. Vito Mazzara (sez. Reggio C.)
TERZO UFFICIALE: -Sig. Eugenio Isaia Russo (sez. Crotone)
MARCATORI: 3’ e 25’ Ranieri (N), 14’ Moio (N), 20’ De Cario F. (I), 27’ Parafati R. (N)

 

NAUSICAA-REAL ARANGEA 4-1
NAUSICAA: Gullì, Marino, Caliò, Santise, Parafati R., Galeota, Ranieri, Moio, Bertirossi, Voci, Parafati F., Girillo. All. De Marchi
REAL ARANGEA: La Corte, Laganà, Artuso, Crucitti, Gattuso, Favasuli, Porcino, Larocca, Scopelliti, Gregorace, Postorino, Romeo. All. Praticò
ARBITRI: Sig. Eugenio Isaia Russo (sez. Crotone) e Sig. Vito Mazzara (sez. Reggio C.)
TERZO UFFICIALE: Sig. Danilo Romeo (sez. Catanzaro)
MARCATORI: 1’ Bertirossi (N), 3’ e 11’ Ranieri (N), 8’ Postorino (R), 31’ Galeota (N)
AMMONITI: Parafati F. (N), Ranieri (N), Scopelliti (R)
ESPULSO: al 16’ Scopelliti per doppia ammonizione (R)

premiazione-icierre-lamezia.jpegpremiazione-real-arangea.jpeg
premiazione-arbitri.jpeg