esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (10)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (10)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

La Virtus Rosarno continua ad inseguire il suo sogno [FOTO e VIDEO]

2024-05-05 19:32

Marco D'Agostino

CALCIO, Promozione, saint michel, calcio, promozione, virtus rosarno, foto, Capo Vaticano, Artuso, video, Semifinale playoff,

La Virtus Rosarno continua ad inseguire il suo sogno [FOTO e VIDEO]

Saint Michel dopo il rigore parato da Panuccio, subisce la rete di Artuso

saint-michel-vs-virtus-rosarno-playoff_126.jpeg

Un colpo di testa vincente di Giuseppe Artuso consente alla Virtus Rosarno di battere la Saint Michel nel derby pianigiano, sul neutro di Palmi, e di conquistare la finale play-off, da giocare la prossima domenica contro il Capo Vaticano

 

Durante la prima frazione di gioco, si assiste ad un match equilibrato sia dal punto di vista del gioco che delle occasioni effettive. Ci prova prima la squadra di Dal Torrione con Lazzarini al 16’, ma la sua conclusione viene respinta ottimamente da Licastro. Il numero uno della Virtus si fa trovare pronto anche al 31’, quando blocca senza problemi una conclusione di Jaiteh, il quale si gira in area di rigore ma non riesce a dare forza al suo tiro. Tre minuti dopo è la Virtus che si fa vedere in avanti con Fiorino: il numero 11 amaranto calcia da fuori ma trova l’opposizione di Panuccio che blocca il pallone.

 

Nel secondo tempo gli amaranto entrano in campo più determinati e vogliosi di portare a casa il risultato, mentre invece la formazione gioiese, che ha a disposizione 2 risultati su 3, non riesce a rendersi particolarmente pericolosa. La squadra di Megna conquista al 12’ un calcio di rigore, a causa di un fallo su Artuso. Dal dischetto Esperon non riesce a battere Panuccio, il quale indovina l’angolo a sinistra e respinge il penalty. Al 25’ è Pasquale Velletri che tenta di sorprendere l’estremo difensore della Saint-Michel con una botta da fuori, riuscendo a farsi trovare pronto ancora una volta. Dopo un intero tempo passato quasi all’attacco, la Virtus trova al 37’ la rete del vantaggio: su un cross di Pasquale Velletri dalla destra, è Artuso a saltare più in alto di tutti, nonostante la sua statura non sia elevatissima, e a mettere dentro il pallone che vale la finale play-off.

 

SAINT MICHEL: Panuccio, Angilletta, Tripodi (dal 29’ st Mantegna), Saccà, Rocco Artuso, Corica, Alderete (dal 40’ st Mauro Bueno Encina), Jaiteh, Raso, Lazzarini, Stillitano ’91 A disposizione: Bellamace, Stillitano ’94, Sgrò, Tiago Bueno Encina, Valensise, Ferraro, Gaudio Allenatore: Mario Dal Torrione.

 

VIRTUS ROSARNO: Licastro, Faure, Pasquale Velletri, Esperon, Conicelli, Giorgi, Giuseppe Artuso (dal 46’ st Iannelli), Francesco Velletri, Corrao, Fiorino, Rugnetta A disposizione: Praticò, Alvarez, Polimeni, Morgante Allenatore: Rolando Megna.

 

Marcatori: Artuso 37’ st (R)

Arbitro: Pasqua di Vibo Valentia 

Assistenti: Larosa di Vibo Valentia e Panetta di Locri

Ammoniti: Lazzarini (SM), Tripodi (SM), Corica (SM), Francesco Velletri (R), Pasquale Velletri (R)

Calci d’angolo: 4-5

Minuti di recupero: 1 pt, 5 st