esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (1)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (1)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Torneo Ricreativo Amatori, Calcio Locri-San Pietro 2010 la finale regionale

2024-06-27 00:17

Redazione

CALCIO, Torneo Amatori Gioia Tauro, Torneo Amatori Locri, calcio, Amatori, Torneo Amatori Gioia Tauro, "Centro Tecnico Federale" di Catanzaro, San Pietro Calcio 2010, Torneo Amatori Locri, Torneo Ricreativo Amatori , Calcio Locri, finale regionale,

Torneo Ricreativo Amatori, Calcio Locri-San Pietro 2010 la finale regionale

Ultimo atto venerdì 28 giugno, alle 18.30, al “Centro Tecnico Federale” di Catanzaro

torneo-ricreativo-amatori-finale-regionale.jpeg

Si disputerà al “Centro Tecnico Federale” di Catanzaro, venerdì 28 giugno alle 18.30, la finale regionale del Torneo Ricreativo Amatori tra Calcio Locri e San Pietro Calcio 2010.
Di conseguenza, derby reggino nell’ultimo atto, decisivo per l’assegnazione del titolo. Curiosamente, entrambe hanno vinto le proprie gare di semifinale con il risultato di 3-2, riuscendo ad avere la meglio su Amatori Le Castella e Pino Donato Taverna, le altre due squadre che si erano qualificate per la fase regionale. Per le statistiche, invece, quarta finale per gli Amatori Calcio Locri, già campioni due anni fa nella stagione 2021/2022 (2-1 alla Pol. Pino Donato Taverna) e secondi classificati nel 2007/2008 e 2009/2010 (sconfitti rispettivamente da Kennedy JF e Soverato Virtus), mentre sarà una prima assoluta per il San Pietro, compagine della Città metropolitana di Reggio Calabria. 

 

L’appuntamento è per venerdì 28 giugno, quando si troveranno difronte tanti ex calciatori che hanno calcato i campi dei nostri campionati dilettantistici, e non solo, per giocare ancora una volta una gara secca che assegna il titolo di campioni. Ovviamente, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno effettuati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno e, in caso di ulteriore parità, verranno effettuati i calci di rigore.