esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Il derby dello Stretto va alla Real Metropolitana [FOTO]

2023-05-02 11:59

Redazione

CALCIO, Prima Categoria Girone D,

Il derby dello Stretto va alla Real Metropolitana [FOTO]

Il fine settimana ha visto per la 25^ giornata di Prima Categoria girone D, la sfida tra la Villese e la Real Metropolitana. Il derby si è concluso co

Il fine settimana ha visto per la 25^ giornata di Prima Categoria girone D, la sfida tra la Villese e la Real Metropolitana. Il derby si è concluso con la vittoria degli ospiti che si portano a casa l’intero bottino. A mettere i sigilli alla vittoria ci hanno pensato Postorino e Laganà, entrambi nella prima frazione di gioco.

La Real Metropolitana si aggiudica il derby dello Stretto disputato sul neutro di Campo Calabro un terreno non consono alle caratteristiche di gioco della formazione presieduta da Saro Bellé che contava – dichiara – di poter disputare le ultime gare casalinghe al Santoro di Villa San Giovanni per poter raggiungere una salvezza sempre più complicata senza il sostegno del pubblico locale. Un’interdizione ancora più inasprita negli ultimi dieci giorni -continua. – Rimangono ora 5 gare dopo la sosta. Cinque battaglie con tre scontri diretti con Pro Pellaro, Campese, Santa Cristina. Contro la formazione Reggina – conclude Bellè -, la differenza l’hanno fatta il capitano Postorino e il portierone ex Bocale Leonardo, strepitoso in almeno quattro interventi. Alla fine l’ha spuntata la squadra più cinica ed esperta che ha approfittato di due marchiani svarioni dei neroverdi conditi da un doppio svarione arbitrale sulla prima rete di Postorino, fallaci a centrocampo non punito e ricezione palla di Postorino in fuorigioco non rilevata dal mediocre arbitro paolano che ha fischiato all’impazzata di tutto e di più. Alla fine, vittoria comunque meritata per i ragazzi di Arcidiaco e Rosanna Scopelliti, fortunati fino alla fine graziati da D’angelo A., da Comi e dal rigore scagliato sul palo, portiere spiazzato, dal capitano Norman Bellè. Cinque punti in 10 partite nel girone di ritorno sono pochi rispetto alle prestazioni fin qui fornite dai neroverdi dello Stretto“.

Le parole di Andrea La Cava, centrale difensivo di grande esperienza ed uno dei punti cardine della Real Metropolitana, sabato costretto per via di un acciacco a rimanere in panchina per subentrare solo sul finale. Inoltre, lo stesso giocatore, la scorsa settimana è comparso anche nella top 11 generale del girone D di I Categoria:

Sabato abbiamo disputato una prova di grande spessore, meritando il risultato, arrivato grazie a due fantastiche perle di Tonino Postorino e Marco Laganà, che poi abbiamo difeso con ordine. I miei compagni sono scesi in campo concentrati e determinati. Finora, invece, siamo stati costanti e bravi a non mollare, sapendo che un eventuale passo falso del Bianco avrebbe riacceso le nostre speranze di raggiungere i playoff. Ci sono ancora cinque gare da disputare per concludere la stagione regolare e dobbiamo rimanere compatti per non sprecare quanto fatto di buono con sacrifici e impegno. Il gruppo è sicuramente unito e daremo il massimo fino alla fine per centrare l’obiettivo. Adesso ci godiamo la meritata pausa felici di aver recuperato terreno. Ci ritroveremo dopo Pasqua sperando di recuperare altri compagni attualmente fuori per infortunio. Siamo consapevoli dei nostri mezzi e desideriamo ripagare gli sforzi profusi anche dallo staff e dalla società”.