esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Il punto sul Torneo di Eccellenza

2023-05-10 13:48

Maurizio Accordino

CALCIO, Eccellenza,

Il punto sul Torneo di Eccellenza

Salvi Bocale e Gioiosa, retrocede Gallico Catona               Iniziata domenica la postseason del torneo di Eccellenza, con i verdetti in coda che ha

Salvi Bocale e Gioiosa, retrocede Gallico Catona

               

Iniziata domenica la postseason del torneo di Eccellenza, con i verdetti in coda che hanno fatto gioire le compagini del Gioiosa e del Bocale, mentre Sersale e Gallico Catona retrocedono in Promozione.

Nelle gare dei playout al 90’ entrambe le sfide sono finite in parità e si è dovuti passare ai supplementari per definire le situazioni.

Sul neutro di Roccella il Gioiosa ha rischiato grosso contro un Gallico Catona che ha sperato a lungo nella grande impresa. Passato in chiusura di primo tempo grazie al forte attaccante Takyi, la compagine di Barillà ci ha creduto ma ad un quarto d’ora dal termine Marulla ha riportato in parità la gara. Il match si è protratto fino al 120’ con un po' di nervosismo e diverse espulsioni ma il punteggio non è più cambiato per cui la squadra di mister Galati ha potuto gioire per la meritata salvezza, condannando i reggini.

Nell’altra sfida tra Sersale e Bocale, si è giocata una gara a viso aperto, con i reggini che avevano l’obbligo di vincere per evitare la retrocessione. Dopo i 90’ chiusi a reti bianche, si è passati ai tempi supplementari con emozioni ed occasioni da ambo le parti. Ad 1’ dal termine veniva espulso il portiere reggino Marino e l’arbitro concedeva 6’ di recupero. Allo scadere il Bocale usufruiva di 2 corner consecutivi e sull’ultimo il nuovo entrato Cormaci di testa insaccava, regalando un’incredibile salvezza alla società del presidente Cogliandro.

Infine, nella semifinale playoff crollo inaspettato del Brancaleone che, dopo aver mantenuto l’imbattibilità casalinga per l’intera stagione, ha ceduto nella gara che gli avrebbe potuto regalare l’accesso alla finale playoff. Ha vinto lo Scalea per 2-0 con un secco uno due nei minuti finali del primo tempo.

Nella ripresa penalty per lo Scalea, parato dal pipelet Laganà, e Brancaleone in 10. I cosentini controllavano agevolmente la gara, il Brancaleone perdeva la testa e chiudeva la gara in 8. Rimane comunque la soddisfazione per l’eccellente stagione dei ragazzi di mister Criaco.

In finale playoff approda quindi lo Scalea che giocherà domenica a Lamezia contro la Promosport. In palio l’accesso agli spareggi nazionali per l’ammissione al torneo di serie D.

Il primo turno di spareggi nazionali si giocherà domenica 28 e giorno 4 giugno. La vincente di Promosport-Scalea affronterà l’Enna, che ha vinto i playoff del girone A di Eccellenza siciliana. La vincente di questo doppio spareggio affronterà nello spareggio decisivo per la promozione la vincente di Siracusa-Ercolanese, con gare di andata e ritorno l’11 ed il 18 giugno.