esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Vittoria ai titoli di coda per la Virtus Rosarno [FOTO]

2023-03-19 19:00

Marco D'Agostino

CALCIO, Prima Categoria Girone C,

Vittoria ai titoli di coda per la Virtus Rosarno [FOTO]

La Virtus Rosarno batte con sofferenza il Nuova Valle per 1-0, grazie alla marcatura di Ruben Barrese in extremis.

La Virtus Rosarno batte con sofferenza il Nuova Valle per 1-0, grazie alla marcatura di Ruben Barrese in extremis. I pianigiani restano dunque al terzo posto, ma recuperano due punti importanti sulla capolista San Nicola da Crissa.

 

Abbiamo intervistato a fine partita Roberto De Palma, attaccante della squadra catanzarese.

 

Allora Roberto, nonostante la sconfitta, si può dire che oggi si è visto qualcosa di positivo?

 

“Si, di positivo si è visto tanto e dobbiamo ringraziare il mister Macrì. Da quando è subentrato ha cambiato la testa dei giocatori, ha portato entusiasmo e ci ha dato una quadra di gioco. Siamo venuti qui a Rosarno e abbiamo perso solo alla fine perciò usciamo a testa alta, anche se dispiace comunque per il risultato negativo.”

 

Oggi la squadra è caduta solo alla fine, complice l’ottima prestazione difensiva. Cosa è cambiato da questo punto di vista rispetto a prima?

 

“Siamo migliorati dal punto vista difensivo e questo è anche merito del mister. Sin da martedì ci ha spiegato come la Virtus si sarebbe disposta in campo. Noi sapevamo che gli esterni attaccavano molto perciò per tutta la settimana abbiamo preparato la difesa a 4 stretta per contrastarli. C’eravamo riusciti fino al gol ma non è bastato.”

 

Queste, invece, le parole del tecnico della Virtus Rosarno Biagio De Domenico.

 

Mister, un commento a caldo sulla partita appena conclusa?

 

“È stata una partita sofferta e difficile. Abbiamo avuto tante occasioni, abbiamo sbagliato molto però poi grazie alla grinta e alla determinazione dei miei ragazzi siamo riusciti a sbloccarla e a portarla a casa. È una vittoria importante perché ci consente di accorciare in classifica.”

 

Dopo il pareggio del San Nicola da Crissa di ieri, si può affermare che il campionato si è riaperto?

 

“Dobbiamo pensare innanzitutto a noi stessi, lo dico da quando sono arrivato qui. Noi siamo padroni del nostro destino. Il campionato ancora è lungo, le partite difficili ci sono per tutti e quindi è tutto aperto. Non è solo il San Nicola da Crissa il nostro avversario, abbiamo davanti il Borgia e dietro il Chiaravalle, perciò la classifica è molto corta.”

 

Oggi avete fallito molte occasioni. Come mai la squadra ha fatto fatica sotto porta?

 

“A volte la sorte si mette di mezzo. Oggi il loro portiere ha fatto delle grandi parate, abbiamo preso due traverse e sbagliato un rigore. Ciò che conta è quello che costruiamo. Noi creiamo tanto e questo ci permette di avere più possibilità di arrivare alla rete.”

 

VIRTUS ROSARNO: Galluzzo, Rachele, Aremare, Paparatti, Zavaglia, Fida, Pantano, Galati, Ocampo, Carbone, Barrese. In panchina: Ungaro, Albanese, Sorbara, Alviano, Matalone. All.: Biagio De Domenico.

 

NUOVA VALLE: Foscolo, Olivieri, Marino, Merenda, Varano, Makhlouf, fataso, Quinzi, De Feo, Ruzza, De Palma. In panchina: Curcillo, Barbieri, Buttiglieri, Jabang. All.: Macrì.

 

Foto a cura di Marco Tigani

 

 

virtus-rosarno-banner_03.jpeg