esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (13)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (13)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

1° Clinic & Scouting - Open Day A.C. Perugia Academy [FOTO]

2023-05-12 18:18

Redazione

CALCIO, CALCIO GIOVANILE, Altri Sport,

1° Clinic & Scouting - Open Day A.C. Perugia Academy [FOTO]

I giorni 30 aprile e 1 maggio 2023, presso il centro sportivo ZAPPIA a Gioia Tauro (RC), si è svolto il 1° CLINIC&SCOUTING.

I giorni 30 aprile e 1 maggio 2023, presso il centro sportivo ZAPPIA a Gioia Tauro (RC), si è svolto il 1° CLINIC&SCOUTING, stage di allenamento tecnico e di valutazione selettiva per giovani calciatori, organizzato dall’ACADEMY XTREME, da quest’anno affiliata all’A.C. Perugia Calcio Football Academy.

Si è registrata una notevole partecipazione di giovani calciatori e una fiduciosa collaborazione con le società proprietarie del loro cartellino. Ragazzi provenienti da varie regioni: Calabria, Sicilia, Campania. 

Il raduno è stato svolto a numero chiuso, dove i ragazzi si sono confrontati sul rettangolo di gioco, allenati e valutati dai tecnici e responsabili dell’A.C. PERUGIA ACADEMY, anche con lo scopo di scoprire dei giovani di talento.

I calciatori suddivisi per fasce di età, si sono cimentati in allenamenti di tecnica individuale e di gruppo.

Nonostante le varie richieste di partecipazione, il responsabile dell’ACADEMY XTREME, Falliti Cosimo, ha voluto, come sempre, avere un numero ridotto di allevi e lavorare bene che un numero di massa dove spesso e volentieri si crea solo confusione e nient’altro.

Nonostante il numero ristretto, in campo è scesa tanta qualità da ricevere il plauso dei tecnici A.C. PERUGIA, anche per la perfetta organizzazione.

Molto soddisfatti anche i genitori che negli spalti si sono dimostrati molto collaborativi e all’altezza della situazione, complimentandosi per la professionalità dell’organizzazione e soprattutto per il duro lavoro di una società professionista.

Per dovere di cronaca alcuni ragazzi sono stati valutati in modo molto positivo per confrontarsi con i pari età dell’A.C. PERUGIA, si attendono solo i giorni e i nominativi.

L’obiettivo principale in questi CLINIC&SCOUTING è quello di scoprire nuovi talenti e cercare di regalare a loro una speranza, ma almeno provarci.

L’ACADEMY XTREME da anni perfeziona tecnicamente calciatori per ogni ruolo, dai portieri ai calciatori di movimento, creando un proprio e vero SOCCER_LAB in varie città d’Italia, collaborando a 360° con varie scuole calcio e settori giovanili. 

Molta soddisfazione da parte del direttore generale Di Gennaro Aldo, che da Napoli ha sposato la causa ACADEMY XTREME: “Sono entrato in questo progetto perché ho avuto modo di conoscere Cosimo che è una persona che lavora molto bene e con molta professionalità. Mi fa piacere far parte di questo progetto e cerchiamo di andare tutti sulla stessa direzione per il bene di questi ragazzi che ci seguono e che credono in noi”.

Mister Lanzafame, catanese doc, da due anni parte del progetto: “Confronto tecnico con professionisti del settore, non si finisce mai di imparare e per un allenatore questo è molto salutare, un lavoro di tecnica fatto da un bravissimo tecnico del Perugia, nuove esperienze che fanno bagaglio. Esperienza più che positiva, in un contesto che vuole solo il meglio per i giovani che con grande lavoro e sacrificio si seleziona nei vari clinic per dare loro possibilità di poter realizzare qualcosa d’importante nei professionisti o categorie inferiori. Niente falsi illusioni ma certezze a chi crede nel nostro lavoro. Un plauso va a chi ha creato tutto ciò con scrupolosità, con grande organizzazione, tanta coerenza e trasparenza, tutto ciò a Cosimo Falliti. Non vedo l’ora di continuare quest’estate in giro per l’Italia. Vedere nuove realtà e selezionare futuri campioni”.

“Un evento organizzato ai minimi particolari – parla il ds Gallo Nicodemo - e non con pochi sacrifici dal nostro responsabile Falliti Cosimo al quale va un mio ringraziamento personale. Eventi di questa portata è difficile che se ne vedano dalle nostre parti, molto raramente vedi persone con la mentalità giusta per far crescere calcisticamente i nostri giovani. La nostra accademia, sono sicuro, sarà un crescendo continuo e di cose positive, infatti oltre alle collaborazioni già attive ne nasceranno presto tante altre sparse per l’Italia e non solo. Per ultimo colgo l’occasione di ringraziare gli sponsor per la fattiva collaborazione verso la nostra accademia”.

Tutto molto bello – queste le dichiarazione del fondatore ACADEMY XTREME Falliti Cosimo – in questi due giorni abbiamo avuto un riscontro molto positivo sia dal punto di vista qualità/tecnica dei giovani calciatoti, sia dal punto di vista di collaborazione da parte dei genitori. Mi preme ringraziare la presenza del responsabile A.C. PERUGIA ACADEMY, Marco Barci e del mister Cannito Salvatore, persone molto professionali. Un grazie anche ai responsabili della struttura, che dall’inizio alla fine si sono resi disponibili e molto collaborativi, ovvero Maria Pia, Barbara e il presidente Franco Ritrovato del REAL GIOIA.

UN GRAZIE SPECIALE va alle società che hanno permesso ai loro tesserati di essere presenti a questo evento. Questo vuol dire dare qualche speranza ai propri calciatori, senza se e senza ma, ma avere mentalità giusta di collaborazione per il futuro di questi ragazzi… chapeau!!!

E per ultimo, ringrazio il mio STAFF. Ci saranno altri clinic in giro per l’Italia, nuovamente in Calabria, Campania, da definire Emilia Romagna e Sardegna… 

Completando i nostri TEAM SELECTIVE per ogni categoria affronteremo in amichevole società professioniste, per mettere in mostra i ragazzi più talentuosi. Nel frattempo già alcuni ragazzi partiranno per Perugia, e altri già relazionati per altre società pro.

Siamo aperti a tutte le collaborazioni, solo e soltanto per il bene dei ragazzi, chiunque può contattarci per organizzare eventi-raduni o mandarci tesserati”. 

Non solo gioco, ma anche nel sociale visto che l’evento ha visto presente anche la partecipazione dell’AE-ASSOCIAZIONE EPILESSIA.

Organizzata insieme al responsabile AE REGIONE CALABRIA, Romagnosi Giuseppe: “Come referente della Calabria dell’Associazione Italiana Epilessia, desidero manifestare la mia più viva soddisfazione sull’ottima riuscita dell’iniziativa. L’evento si è confermato l’ennesima occasione per sensibilizzare l’utenza sul delicato tema dell’epilessia nell’ottica di una sempre maggiore inclusione sociale delle numerose persone che quotidianamente convivono con questa condizione. Mi auguro che l’iniziativa abbia sortito quel momento di sensibilità e di vicinanza verso un tema molto delicato e sempre attuale”.

Il responsabile Falliti Cosimo: “Credo che non ci sia cosa più giusta che cercare di tendere la mano e di integrare nel nostro gruppo ragazzi meno fortunati di noi. Questi sono i veri valori della vita. Sono molto soddisfatto per Giuseppe, il suo volto era pieno di felicità per la riuscita dell’evento”.

 

Addetto stampa ACADEMY XTREME