esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

L’ASD Saint Michel orientata al successo

2023-06-08 22:27

Giovanna Pisano

CALCIO, Promozione,

L’ASD Saint Michel orientata al successo

«un ampio progetto, che sta aiutando concretamente tanti giovani, italiani e non, a trovare maggiore serenità..."

«L’intero mondo del calcio è andato oltre le proprie possibilità e deve tornare ad essere concepito come un gioco, come un momento di condivisione di una passione assieme ai propri compagni. Servono stimoli, voglia di stare insieme, di venire prima all’allenamento, di fermarsi dopo la partita per fare quattro chiacchiere. Il calcio deve rafforzare la nostra dimensione sociale, altrimenti perderà di valore e attenzione». Così don Gaudioso Mercuri, Presidente della squadra di calcio Saint Michel, si appresta a presentare l’organico per l’anno che verrà. 

 

La squadra bianco oro, che ha chiuso la precedente stagione all’insegna di grandi soddisfazioni regalandosi l’impresa di laurearsi nello stesso anno in Coppa Calabria, Campionato di Prima Categoria e Super Coppa, non si ferma. Sono ancora vive le emozioni per le vittorie da poco conseguite, eppure fervono i preparativi per affrontare al meglio la nuova stagione calcistica, cercando di allestire un team che possa competere alla pari con le altre squadre. Il gruppo di lavoro è ben saldo: confermati sia lo staff tecnico capitanato dal Mister Domenico Mammoliti, con i preparatori atletici Danilo Ambrosio e Fabio D’Agostino, sia la dirigenza con Michele De Masi vicepresidente, don Tommaso Calipa assistente spirituale, Maurizio Zito coordinatore dirigenti, Marcello Gatto responsabile sezione giovani e allievi, Rocco Trimboli addetto stampa. Promossi a pieni voti anche gran parte dei giocatori, qualcuno cambia veste, come Max Romano che appende le scarpe al chiodo ed affianca il Mister nella qualità di Vice. Previsti inclusioni di qualità per rendere più agonistica la squadra con l’inserimento di Antonio Greco nel ruolo di match analyst. Tra i nuovi ingressi nel gruppo societario si annoverano M. Rosaria Tomas quale responsabile area umana del progetto, Antonella Zito in qualità di responsabile area economica e Giovanna Pisano, addetta stampa area progettuale. 

 

Diverse le trattative ancora in corso, non si escludono ulteriori movimenti in entrata ed in uscita. Corre veloce l’ASD Saint Michel e così facendo, con tenacia, di partita in partita si è avvicinata alla meta collezionando solo successi. Tutto questo è avvenuto perché lealtà, operosità e voglia di crescere sono gli ingredienti che animano l’intera equipe di collaboratori a vario titolo. Nulla è lasciato al caso: la squadra muove i propri passi lungo il solco tracciato dal “Progetto ASD Saint Michel”. Tale progetto nasce dalla necessità di trovare una nuova, diversa ed incisiva soluzione al problema del disagio giovanile nel mondo dello sport, in un territorio ricco di risorse, ma anche di problematiche economico-sociali, creando un connubio tra sport e fede. Fin dall’esordio dei bianco oro, è stato reso noto l’intento del Progetto: «Chiunque voglia entrare a far parte della Saint Michel deve intraprendere un percorso di cambiamento, fatto di norme fondamentali da osservare ed attuare dentro e fuori dal campo di calcio». È questa l’etica che connota la squadra e che viene sposata da tutti i calciatori sapientemente selezionati da Francesco Ascone, confermato nel ruolo di Direttore Sportivo. In un’ottica di inclusione giovanile, per il 2023/2024 un’importante novità è dettata dalla presenza di G. Babuscia, quale Mister della neonata formazione Under ed Allievi della Saint Michel. 

 

Il Presidente ha sottolineato come si tratti di «un ampio progetto, che sta aiutando concretamente tanti giovani, italiani e non, a trovare maggiore serenità, offrendo accoglienza allo straniero, nel rispetto della diversità culturale». Figure di riferimento in tal senso sono Claudio Iannì e Dario Manuli, già presenti nella precedente stagione, oggi membri della dirigenza rispettivamente nei ruoli di responsabile area progettuale e di collaboratore area progettuale/referente calciatori stranieri. Per conseguire i risultati attesi, l’Associazione si avvale della collaborazione di tanti altri membri a titolo gratuito nonché dell’importante sostegno di imprenditori locali, che hanno creduto ed investito risorse in azioni concrete per la squadra. In particolare il Vicepresidente Michele De Masi che, con entusiasmo e generosità si è speso per aiutare la squadra a perseguire gli obiettivi prefissati, dichiarando di aver potuto «toccare con mano la gioia dei ragazzi che con costanza e dedizione hanno lavorato duramente senza mai arrendersi, regalando emozioni al pari delle squadre professionistiche». 

 

L’auspicio è ora quello di consolidare sempre più questo importante progetto, per dare maggiore risonanza ad una iniziativa che vede giustamente protagonista l’ ASD Saint Michel non solo in termini calcistici, ma anche e soprattutto sul campo della vita. Una progettualità che può essere replicata di anno in anno solo con la collaborazione ed il sostegno di tutti, perché «Unitas, victoria est».

1-saint-michel-de-masi.jpeg