esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Doppio colpo a difesa dei pali della Virtus Rosarno

2023-07-05 17:24

Redazione

CALCIO, Promozione, virtus rosarno, Primerano, De Domenico, Cugliari, Licastro,

Doppio colpo a difesa dei pali della Virtus Rosarno

Due portieri che andranno ad arricchire la rosa a disposizione del confermato tecnico Biagio De Domenico

Come riportato in articoli precedenti la Virtus Rosarno del presidente Francesco Primerano sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Promozione. Molti saranno i volti nuovi e tra questi ci saranno due nuovi portieri: Mattia Licastro e Dante Cugliari.

 

Licastro cresciuto nella Reggina con alcune convocazioni in Serie B, dopo 4 anni con la Reggina in Serie C, ha militato tra le file di Bisceglie, Palmese e Chieti in Serie D, lo scorso anno ha difeso i pali della Palmese in Promozione. 

Ecco le sue prime dichiarazioni da giocatore della Virtus Rosarno: «Contento per la scelta fatta perché Rosarno è una piazza calda che vive di calcio, so che la società e il direttore Antonio Rao stanno formando una buona squadra, non vedo l’ora di iniziare!»

 

Cugliari classe 2002, ha giocato in Eccellenza nella Vigor Lamezia, Sersale e Soriano, mentre lo scorso anno ha militato nel Sambiase. «Sono stato convinto dal progetto della società che punta in alto - dichiara Cugliari - felice di far parte di questa squadra e sono pronto a dare il massimo nella prossima stagione».

 

Due portieri che andranno ad arricchire la rosa a disposizione del confermato tecnico Biagio De Domenico 

«Non ho mai avuto dubbi su quale dovesse essere la mia scelta - spiega il tecnico - al cuor non si comanda. Sono felicissimo di poter lavorare nuovamente a Rosarno. Ringrazio la società per la fiducia, non vedo l’ora di rivedere il Giovanni Paolo II pieno di gente. Spero di contribuire a riportare Rosarno dove merita».

mattia-licastro-virtus-rosarno.jpegdante-cugliari-virtus-rosarno.jpeg