esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

La Gioiese quasi al completo dopo gli ultimi colpi

2023-08-25 13:33

Maurizio Accordino

CALCIO, Serie D, serie d, Gioiese,

La Gioiese quasi al completo dopo gli ultimi colpi

I viola di mister Caridi pronti al debutto in Coppa Italia a San Luca

gioiese_04.jpeg

La Gioiese ha impresso una grande accelerata sul mercato, portando a segno una serie di acquisti che hanno quasi completato l’organico che disputerà il campionato di serie D che scatterà giorno 10 settembre.
Domenica, però, scatta la stagione ufficiale ed i viola di mister Caridi debutteranno a San Luca nel turno preliminare di Coppa Italia, che si disputa in gara secca. Chi vince disputerà domenica 3 settembre il primo turno di Coppa Italia sul campo della Vibonese.


In vista di questo primo impegno, la squadra ha sostenuto due importanti amichevoli dalle quali il trainer gioiese ha tratto delle utilissime indicazioni. Mister Caridi non ha badato al risultato ma alla condizione del gruppo, per valutare tutti al meglio e cominciare a decifrare quello che sarà, in linea di massima, lo schieramento standard che disputerà questa importantissima stagione, che purtroppo vedrà i viola disputare i primi impegni casalinghi al “Lo Presti” di Palmi, per la temporanea indisponibilità del Polivalente di Gioia Tauro.
Domenica a Rosarno, il galoppo col Soriano è finito 2-1 per l’undici di Giovinazzo, mentre ieri al “Cesare Giordano” l’amichevole col Melicucco è finita con una autentica goleada dei viola (9-1).


Intanto, come dicevamo, la società ha fatto negli ultimi giorni una raffica di annunci. Dopo l’ufficializzazione dei due atleti, il cui ingaggio avevamo anticipato da queste colonne (il difensore D’Aleo ex S. Agata ed il centrocampista argentino Baumwollspinner ex  S. Croce Camerina e Napoli United), la Gioiese ha annunciato gli arrivi del difensore Foti (classe 2005) dal GallicoCatona, nelle cui file lo scorso anno ha disputato 17 gare e realizzato un gol,  il forte centrocampista svizzero (’95) Reymond dalla Mariglianese, il difensore 21enne Orazzo dal Gladiator, il centrocampista Basile (classe 2003) dal Glacis Utd., campionato di Gibilterra, con un passato nella Primavera della Reggina, il difensore Di Leo (classe 2004) dall’Afragolese e, dulcis in fundo, il possente attaccante Jack Hindle, 30 anni, reduce da un’esperienza alla Peninsula Power in serie B australiana. Per il neo attaccante viola in passato tante esperienze nelle varie leghe inglesi a suon di gol, oltre ad un campionato anche nel Flint, formazione di serie A del Galles.
Insomma un colpaccio davvero di spessore, che ha fatto crescere l’entusiasmo della tifoseria e che, sicuramente, farà registrare una buona impennata nella vendita degli abbonamenti da parte dei tifosi di fede viola.


Si era parlato nelle ultime ore dell’arrivo dell’attaccante Giannaula, lo scorso anno al Cittanova, ma pare che la trattativa si sia arenata e l’attaccante che completerà il reparto offensivo della Gioiese arriverà nei prossimi giorni. Tale necessità sarà dovuta anche  dalla momentanea indisponibilità dell’attaccante Hindle, che potrà essere schierato solo dopo l’arrivo del transfer, per il quale bisognerà attendere almeno un paio di settimane.


Frattanto, in attesa dell’ultimo colpo in attacco, la società dovrebbe annunciare ad ore gli ultimi due importanti colpi effettuati: si tratta del forte difensore di colore Bachir Manè, proveniente dalla Luparense (serie D Veneta), con diverse esperienze in C con Fermana e Gozzano e in diverse squadre di serie D, e che due anni fa era stato tesserato anche dal Verona in serie A. L’altro importante innesto sarà invece un forte centrocampista di nazionalità montenegrina, con un passato anche nel Monza in serie C, oltre che in tante formazioni di serie D.