esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Gabriele De Leonardis, l'eleganza del talento

2023-09-13 10:52

Rocco Calandruccio

CALCIO, Serie D, serie d, locri, De Leonardis,

Gabriele De Leonardis, l'eleganza del talento

Gabriele De Leonardis rappresenta un profilo da tenere sott'occhio

gabriele-de-leonardis-locri.jpeg

Tra le piacevoli conferme di questo avvio del campionato di Serie D, c'è quella del giovane talento Gabriele De Leonardis, decisivo nella vittoria del Locri nel derby casalingo con il San Luca

 

In questi ultimi anni, il ragazzo di Siderno, ha avuto una crescita straordinaria sotto ogni aspetto. Partito dall'Union Siderno, per poi approdare in Serie D a Roccella, Cittanova e Santa Maria, dove ha fatto vedere tutte le sue qualità. Centrocampista tutto fare, classe 2003, molto duttile, con una visione di gioco e un'eleganza che lo rendono uno dei giocatori più interessanti della categoria. Per Gabriele De Leonardis, Locri può essere la piazza della consacrazione, utile per compiere il tanto atteso e meritato salto nel professionismo. 

 

Le premesse ci sono tutte, non resta al ragazzo che continuare a lavorare duro e proseguire nella sua crescita. Il diesse amaranto, Antonio Tropea, conferma ancora una volta la sua abilità nel saper vedere lontano, portando alla corte di mister Panarello un talento puro e cristallino. La stagione è appena gli inizi, De Leonardis rappresenta uno di quei profili da tenere sott'occhio, soprattutto ai tempi d'oggi, dove il talento e la fantasia molto spesso passano in secondo piano, dando priorità alla fisicità e ad un esasperato tatticismo. Il futuro è nella mani di Gabriele, ormai abituato a parlare sul campo, facendolo da vero veterano nonostante la giovane età. La zona della locride si conferma ancora una volta un prezioso serbatoio di talenti, basta seguirli da vicino e puntare su di loro, magari senza secondi fini da parte di volponi del pallone. Vai avanti caro Gabriele, realizza il tuo sogno.