esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (10)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (10)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

La Deliese vince con il Melito con un netto 2-0

2023-10-08 20:36

Redazione

CALCIO, Promozione, deliese, Corrao, promozione, Melito, Ftacla,

La Deliese vince con il Melito con un netto 2-0

l commento del Ds aspromontano De GIorgio e del mister ospite Cormaci

immagine-whatsapp-2023-10-08-ore-15.31.41_98738ed5.jpeg

La quarta giornata di campionato al Comunale di Delianuova ha visto la partita tra la squadra di casa, la Deliese allenata dal mister Peppe Perna, e il Melito guidato dal mister Antonio Cormaci. Di fronte a una bella cornice di pubblico, gli aspromontani si sono imposti con un convincente 2-0, grazie alle reti messe a segno dalle due punte Corrao e Ftacla.

 

Al termine della partita, il Ds della Deliese, Antonio De Giorgio, ha commentato la vittoria: “La Deliese ha meritato di vincere. Una partita controllata dall’inizio alla fine, nonostante il Melito sia un’ottima squadra, e non posso che ritenermi contento e soddisfatto per il risultato e per la prestazione della squadra. Sono andati a segno i due attaccanti, Corrao e Ftacla, e questo è importante. Ultimamente non eravamo prolifici sotto porta e il fatto che hanno segnato le due punte, è un buon viatico per le prossime partite unitamente al non aver subito gol. Ad oggi credo che la Deliese sia la squadra con la migliore difesa, un solo gol subito, e questo è un motivo di orgoglio per noi. Ancora è presto, siamo solo alla quarta giornata e le posizioni possono cambiare repentinamente, certo è che abbiamo costruito un qualcosa per aspirare alle prime posizioni. C’è da dire anche che quest’anno il campionato è molto competitivo, tutti possono fare punti con tutti o perdere con tutte le quindici contendenti. Bisogna tenere duro e avere una rosa importante che permetta di fare dei cambi che non abbassino il livello sia tecnico che fisico della squadra. Durante l’anno sarà fondamentale anche gestire gli infortuni, le squalifiche. Oggi avevamo Bellamace, Vazzana, Occhiuto fuori; Catalano lo abbiamo perso alla fine del primo tempo, assenze che probabilmente avremo anche la prossima domenica. Prossima partita sarà contro l’Atletico Maida, reduce dalla vittoria per 3 a 1 sul campo del Melicucco, sarà dura ma, del resto, tutte le domeniche lo sarà, contro tutte le squadre”.

 

Il mister del Melito, Cormaci, consapevole che la sua squadra ha ancora margine di crescita, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Sapevamo che era una partita difficile, conoscendo la forza della Deliese. Noi ancora siamo in ritardo sotto l’aspetto fisico, abbiamo incominciato tardi e paghiamo questo gap. Sicuramente non era facile fare punti qua a Delianuova, soprattutto dopo la prima sconfitta dei padroni di casa, sapevamo che ci sarebbe stata più attenzione e così è stato. Non abbiamo disputato una bella partita, ma non abbiamo neanche demeritato. Abbiamo preso il secondo gol su sospetto fuorigioco, secondo me, però quando si è sbilanciati può capitare l’errore dell’assistente. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, anche se ho avuto l’impressione che siamo entrati in campo più per subire gol che per giocare. Sullo 0 a 0 potevamo fare qualcosa, ma abbiamo fatto male alcune cose che avevamo preparato. Dopo che si subisce il gol in quel modo diventa tutto difficile, ma va bene, siamo una squadra giovane, dobbiamo ancora crescere, c’è qualche giocatore esperto, ma alla fine oggi siamo scesi in campo con quattro fuoriquota e probabilmente paghiamo qualche incertezza, comunque ritengo che non abbiamo sfigurato, soprattutto nella seconda frazione di gioco, il risultato è questo. Che dire complimenti a mister Perna, alla Deliese e al presidente per la vittoria”.

 

Ecco i due undici iniziali con le rispettive panchine:

 

DELIESE: Foti, Russo, Gambi, Borghetto, Mazza, Kebe, Catalano, Saccà, Corrao, Carbone, Ftacla. In panchina: Michelutti, Vitale, Legato, Papalia A., Saba, Occhiuto, Papalia D., Giorgi, Battista. Allenatore: Giuseppe Perna.

 

MELITO: Larizza, Condito, Castro, Fernandes, Gaurilidi, Giordano, Gurnari, Melchionra, Pelaez, Taverniti, Luna. In panchina: Caridi, Diz, Laganà, Logozzo, Principari, Pezzimenti, Scordo, Serrano, Cento. Allenatore: Antonio Cormaci.

immagine-whatsapp-2023-10-08-ore-15.30.55_b7c44b34.jpegimmagine-whatsapp-2023-10-08-ore-15.33.31_fda0a533.jpegimmagine-whatsapp-2023-10-08-ore-15.32.23_de8de46b.jpeg
deliese-pubblicità-2023_24.jpeg