esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Il Brancaleone cade al cospetto del Gioiosa Jonica

2023-10-16 08:50

Redazione

CALCIO, Eccellenza, calcio, eccellenza, Brancaleone, Gioiosa Jonica, Galletta G., Cecere, Panetta,

Il Brancaleone cade al cospetto del Gioiosa Jonica

I leoni piegati in casa dal Gioiosa

brancaleone-15_10_2023.jpeg

Non basta il gol del solito Giovanni Galletta a far trovare la vittoria al Brancaleone, che dopo oltre 4 anni cade in casa per 1 a 2 al cospetto del Gioiosa J. Succede tutto nel primo tempo dove il Brancaleone per 25 minuti gestisce a proprio piacimento la partita, sono ben 3 le occasioni tra il 3’ e il 19’ minuto due con Obinna e una con Galletta Giovanni, che però finiscono fuori o sul portiere. Al 21’ Galletta Giovanni trova il gol in tuffo di testa su cross di Tuscano, vantaggio contestato dagli ospiti per un fallo di mano dello stesso Galletta. A questo punto quando la gara per i locali doveva essere in discesa reagisce il Gioiosa che al 30’ trova il gol del pareggio. L’azione inizia con una splendida e potente rovesciata di Quintero che si stampa sulla traversa, sulla palla dal limite calcia Novach, il tiro non irresistibile viene respinto centralmente da Laganà e, Cecere, mette in rete facilmente. Il Brancaleone non riesce a pressare come al solito e il Gioiosa insiste su ogni palla, ed al 43’ ci crede fino alla fine Panetta che sfrutta un pasticcio difensivo tra Galletta D. e Laganà per rubare palla e realizzare il gol del vantaggio. 

 

Nel secondo tempo praticamente non si gioca, il Gioiosa rallenta i ritmi e spezzetta il gioco, con mestiere perde tempo come è normale che sia ed il Brancaleone non riesce a trovare il bandolo della matassa. Tanto possesso da parte dei locali ma poca incisività, cosa che non fa cambiare il risultato finale. 

 

Un Gioiosa J che porta i tre punti a casa, bravo a non abbattersi per lo svantaggio e di esperienza nello gestire il risultato finale. Il Brancaleone mastica amaro perché tolti i grossolani errori in pratica non ha concesso nulla agli ospiti, ma il calcio è anche questo e alla fine il campo detta le sue regole; adesso si tratta per i ragazzi di mr Alberto Criaco di rimboccarsi le maniche e dare il tutto per tutto nelle prossime due insidiosissime gare al cospetto delle corazzate Sambiase e Cittanova.

 

BRANCALEONE  1 GIOIOSA J. 2

 

Marcatori: 21’ pt Galletta G. (BR), 30’ pt Cecere e 43’ pt Panetta (GI)

 

BRANCALEONE: Laganà, Galletta D.(32’ st Romeo P.), Manganaro, Montero, Tuscano (9’ st Borrello), Nucera, Galletta G., Galletta S., Obinna (34’ st Tarditti), Candito, Violi 6 (17’ st Musolino). A disposizione: Blefari, Mariella, Mancuso. All. A. Criaco 

 

GIOIOSA J.:  Pellegrino, Ir Nasr, Cavallaro, Ferrara, Marulla, Paladini, Ientile, Novach, Quintero, Panetta, Cecere. A disposizione: Bucchino, Panuccio, Loccisano, Sabatel, Fazzolari. All. Figliomeni 

 

Arbitro: PITTELLA di KR 6 – Assistenti: Graziano-Genovese (Paola)

Angoli: 3-1

REC 1T:  5   REC 2T: 5

 

 

Ufficio Comunicazione e Stampa

Mimmo Tuscano