esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Bovese domani a Cittanova, il pensiero del dg Napoli

2023-10-21 20:24

Redazione

CALCIO, Prima Categoria Girone D, Real Cittanova, paviglianiti, Adornato, Polisportiva Bovese, Prima Categoria gir. D,

Bovese domani a Cittanova, il pensiero del dg Napoli

Momento favorevole per la squadra guidata da Paviglianiti, la società può dirsi più che soddisfatta

bovese-vs-gebbione-151023_49.jpeg

Domani la Polisportiva Bovese del tecnico Paviglianiti andrà a far visita al Real Cittanova di Francesco Adornato. Diversa è la posizione in classifica delle due squadre, la Bovese mantiene la sua posizione a 9 punti, mentre il Cittanova di punti ne ha 3, ma entrambe vogliono fare bene. 

 

Il Dg bovese, Enzo Napoli, ci ha rilasciato quanto segue: "Un'intervista fatta stasera in questa posizione di classifica sicuramente sarebbe influezabile nei suoi contenuti. Quindi mi limiterò a parlare più di come si è arrivati a questi risultati. Per quanto mi riguarda sono ritornato alla Bovese dopo una parentesi più che positiva al Borgo Grecanico e quest'anno, quando mi è stata data la possibilità di tornare a lavorare nella squadra del mio paese, sicuramente ha prevalso prima il cuore che la passione. 
Tornare a lavorare con mister Franco Paviglianiti sicuramente è un piacere personale, sotto l'aspetto professionale è una garanzia di competenza e di passione calcistica e di attaccamento alla squadra e ai suoi giocatori, in modo particolare.

Già in precedenza si era lavorato assieme e i risultati erano stati più che eccellenti, con una squadra sempre nelle prime posizioni. Sicuramente allora la squadra aveva maggiori elementi con più anni sulle spalle e più esperienza, mentre oggi ci troviamo una squadra da ricostruire e con tanti giovani da crescere e fare maturare.
Purtroppo il mercato di settembre non è andato come si voleva, qualche giocatore importante che doveva arrivare si è perso per strada e poi le possibilità societarie non permettono badget folli.
E allora ci siamo rimboccati le maniche e dal 20 agosto questo gruppo, guidato da Paviglianiti dai suoi due collaboratori Santagati e Bruno, ha fatto si che ad oggi ci ritroviamo per descrivere qualcosa di inaspettato, ma  meritato.
Dobbiamo riflettere e analizzare le due ultime partite, vinta quella con il Gebbione e persa con la Bovalinese, con ben 6 titolari in meno sul campo, di cui Marengo, Petronio, Martino, Romeo, Falcone e Malara, in pratica tutta una prima linea che domenica ha vinto contro una buonissima squadra, mercoledì chi li ha sostituiti ha prima messo paura e poi ha fatto correre, secondo me, la squadra ad oggi più attrezzata e accreditata a far bene per la vittoria finale.

Per ultimo credo sia giusto e doveroso mettere in evidenza la passione di questa società che, giorno per giorno e con gli impegni lavorativi che ognuno di noi ha, non fa mancare mai nulla ai ragazzi, sempre puntuale a rispettare qualsiasi impegno preso. 
Questo primo risultato utile sicuro servirà a stimolarli e appassionarli ancora di più in questa nuova avventura che, per ora ha lo spirito della sorpresa, ma se poi diventerà realtà si dovranno far trovare pronti. 
E io ritengo e ne sono sicuro saranno altezza di andare fino in fondo".

bovese-pubblicità.jpeg