esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

L'OmiFer Palmi inizia la sua avventura: pronti per la sfida contro il Lecce

2023-10-21 18:08

Redazione

Altri Sport,

L'OmiFer Palmi inizia la sua avventura: pronti per la sfida contro il Lecce

Lega Volley Serie A3 Girone Blu: Al PalaSurace l'OmiFer Palmi sfida il Lecce

omifer-palmi-2023_2024.jpeg

Tutto pronto al PalaSurace per l’esordio in campionato della nuova OmiFer Palmi targata mister Gianco D’Amico: alle 18 di oggi, in un palazzetto predisposto per continuare ad essere vera roccaforte di quella che, quest’anno, è la prima squadra di pallavolo della regione Calabria, le casacche giallo-blu, che nel primo turno della regular season di Serie A3 Volley girone “Blu” hanno riposato, riceveranno i ragazzi dell’Aurispa “DelCar” Lecce di coach Omar Fabio Pelillo e dell’ex Paolo Cappio. Capitan Gitto e compagni, dopo l’intensa fase di preparazione delle scorse settimane, fremono per il fischio d’inizio più che mai decisi a dimostrare sul rettangolo di gioco il valore di un roster assemblato per vincere e dare spettacolo: “Finalmente, - commenta il forte centrale messinese - arriva la prima giornata di campionato anche per noi e siamo contenti, ci stiamo preparando da due mesi e siamo carichi, bramosi direi soprattutto per questo esordio in casa. Stiamo lavorando bene, - precisa Gitto - anche se c’è sempre da migliorare, siamo in buona forma, abbiamo fatto degli ottimi test e, quindi, arriviamo preparati a questa partita contro un’Aurispa che dalla prima partita di campionato non è uscita benissimo dunque avranno voglia di riscatto e dovremo essere bravi a contenerli e cercare di essere lucidi il più possibile per fermare i loro attaccanti principali e riuscire a strappare comunque la nostra prima vittoria”. 

 

Carico ovviamente anche mister D’Amico: “E' stato un periodo intenso - evidenzia nella sua articolata analisi settimanale - abbiamo finalmente finito la nostra preparazione, sapevamo che dovevamo ritardare di una settimana rispetto all’inizio del campionato vero e proprio e credo che i ragazzi abbiano aspettato anche troppo questo momento, quindi, siamo carichi e vogliosi. Sicuramente - aggiunge D’Amico - abbiamo messo tanta carne a cuocere in questo periodo di preparazione che ci ha permesso di arrivare finalmente alla prima partita. Questa è per noi importante come saranno quelle che seguiranno, cercheremo di affrontarla risolvendo nel campo i problemi che si presenteranno, sapendo che arriva una squadra come il Lecce che l’anno scorso ha fatto molto bene, che ha cambiato qualche fattore ma che ha perso la prima in casa contro Fano”. Mister D’Amico è sicuro che sarà una partita viva che potrebbe nascondere delle insidie e mettere i suoi ragazzi in difficoltà: “I valori tecnici Lecce li ha tutti quanti - spiega - ma sono anche molto sereno dopo le 8 settimane iniziali di poter dire che i ragazzi ci proveranno in tutti i momenti e tenteranno di risolvere i problemi. Noi dalla nostra abbiamo questa carica, questa voglia di voler iniziare finalmente questo campionato, di cominciare a rapportarci con quelle che sono le squadre più importanti anche di questo girone, sappiamo il nostro valore, sappiamo i valori tecnici che potremo mettere in campo e già dalla prima giornata tenteremo di metterli tutti a favore di squadra e soprattutto di questa prima partita. Mi auguro che sarà un bello spettacolo, mi aspetto la presenza di un pubblico caloroso e importante, ricordo sempre che in questo sport, che è uno sport di squadra, a volte il settimo uomo è una delle spinte fondamentali per i nostri ragazzi e quindi mi auguro davvero di vedere un palazzetto bello e di poter regalare a questo pubblico uno spettacolo importante. Per cui - conclude - ci siamo, finalmente, benvenuti a Palmi, benvenuta a questa stagione!”. 

 

Sono 8 i precedenti tra OmiFer Palmi e Lecce, con 6 vittorie per i calabresi e 2 per i salentini. Ex della partita, ben sei tra le fila dell’OmiFer: Francesco Corrado, Graziano Maccarone, ad Alessano nel 2021/22; Davide Pellegrino, che in Puglia è stato qualche anno prima, nel 2015/16; Giancarlo Rau, nel 2020/21; Erminio Russo, nel 2017/18; Pawel Stabrawa, nel 2020/21. Mentre a Lecce da Palmi quest’anno è approdato il libero Paolo Cappio, in Calabria fino a qualche mese addietro.