esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (13)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (13)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

La Gioiese vuole i 3 punti contro il Portici

2024-03-24 08:41

Maurizio Accordino

CALCIO, Serie D, calcio, Gioiese, Portici,

La Gioiese vuole i 3 punti contro il Portici

I viola di Cozza al Polivalente per migliorare la classifica

gioiese-vs-portici.jpeg

Ancora un match molto importante per la Gioiese che oggi, alle 14,30, ospiterà al Polivalente il Portici, in una gara molto importante nella lotta per la salvezza.
Sarà un confronto molto importante soprattutto per i campani, ma anche per le altre pericolanti, che guarderanno a questa sfida con grande interesse, sperando in un successo viola.
La Gioiese, dopo il successo sul San Luca, ha perso domenica sul neutro di Avola, contro la vicecapolista Siracusa per 2-0 (gol su punizione dal limite e su rigore), tenendo testa per lunghi tratti alla quotata avversaria, ed uscendo a testa alta dal difficile confronto.
Oggi si torna davanti al pubblico amico e l’obiettivo sarà soltanto uno: la conquista dell’intera posta in palio per dare maggior sostanza alla propria classifica, sempre asfittica, ma che in caso di vittoria vedrebbe Vasil e compagni avvicinarsi ulteriormente al Castrovillari, penultimo della classe (in caso di mancato successo dei rossoneri contro l’Acireale), e al tempo stesso accorcerebbe il distacco dall’odierno avversario, attualmente quint’ultimo della classe a quota 27.
Nell’entourage viola c’è la consapevolezza che quest’ultimo è un aspetto soltanto aritmetico, visto che i ragazzi di mister Cozza sono ancora in gioco per l’obiettivo playout, probabilmente, solo per la matematica. Per centrare gli spareggi – salvezza occorrerebbe un vero miracolo, ma come più volte sostenuto in casa Gioiese, è giusto crederci finchè non c’è il responso matematico e lottare al massimo su tutti i campi. 
Oggi, con la spinta del proprio pubblico, ci sarà la ghiotta occasione di incamerare un'altra preziosa vittoria che farebbe ben sperare quantomeno sul finale di stagione e sul possibile raggiungimento del penultimo posto, distante attualmente 6 punti.
Il Portici, guidato dal reggino Carmelo Condemi, sta attraversando un discreto periodo di forma ed è reduce dal successo di misura sul Licata. Prima di questa gara, i campani in trasferta hanno fornito delle buone prestazioni, pareggiando 2-2 al Granillo di Reggio Calabria, e perdendo 2-0 a Siracusa, con due reti subite soltanto negli ultimi 3’.
Dunque un avversario da non sottovalutare e da prendere con le pinze, e che ha in squadra dei buoni elementi come l’ex Reggina Marcucci e l’attaccante Maione, autore fin qui di ben 11 reti. Oggi, tra l’altro, sarà  privo del difensore Riccio, squalificato.
In casa Gioiese non ci sono grosse novità, tranne le assenze dell’infortunato Poli e di Chazarreta, squalificato per due turni dopo l’espulsione rimediata contro il Siracusa. Tornerà a disposizione invece il difensore Montefusco, che ha scontato il turno di squalifica, e tornerà a far coppia col portoghese Oliveira al centro della difesa viola.
Per il resto si continuerà a fare grande affidamento sull’estro del forte centrocampista Bruno Teliz e dell’attaccante Vasil, oltre che sui talentuosi Tetizian, Zamani e Sanchez per scardinare la difesa campana.
Anche oggi si prevede una nutrita schiera di sostenitori viola, che assieperanno i gradoni della tribuna del Polivalente, mentre da oggi sarà nuovamente agibile la curva riservata ai tifosi ospiti e gli Ultras Viola ’01 torneranno ad occupare il loro posto in Curva Nord. Il costo del biglietto sarà di 10 euro in tribuna mentre nelle curve si pagherà 8 euro.