esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (10)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (10)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Lorenzo Sposato dalla Rosarnese alla Nazionale U19

2024-05-10 10:35

Redazione

FUTSAL, rosarnese, Antonio Cucinotta, Calcio a5, Pasquale Paolillo, Roma Calcio A5, Lorenzo Sposato, Nazionale di Calcio a 5 Under 19,

Lorenzo Sposato dalla Rosarnese alla Nazionale U19

Le sue doti tecniche e l'impegno costante, non sono passati inosservati agli occhi degli osservatori

immagine-whatsapp-2024-05-08-ore-15.11.03_028db732.jpeg

Sullo sfondo di una storia di crescita e successo, il giovane calciatore Lorenzo Sposato, classe 2006, ha raggiunto un traguardo straordinario nella sua carriera sportiva. Dopo un trasferimento dalla Rosarnese alla Roma Calcio a 5 a gennaio, è stato convocato per la Nazionale di Calcio a 5 Under 19. Dietro a questo successo ci sono sacrifici e dedizione che vanno oltre il campo di gioco.

Il talento di Lorenzo Sposato non è passato inosservato agli occhi degli osservatori, che hanno notato le sue doti tecniche e il suo impegno costante durante le partite. A gennaio, ha preso la decisione di trasferirsi dalla Rosarnese alla Roma Calcio a 5, in cerca di nuove sfide e opportunità per mettersi alla prova a livello più alto.

 

Il suo esordio in prima squadra è stato un momento indimenticabile per Lorenzo. Non solo ha avuto l’opportunità di calcare il campo con i migliori giocatori della squadra, ma è riuscito anche ad andare a segno, dimostrando il suo valore e la sua determinazione. Un obiettivo raggiunto che ha reso orgogliosi sia lui che i suoi allenatori e compagni di squadra.

Tuttavia, non è stato tutto facile per Lorenzo. Essendo lontano dalla famiglia e dagli amici, ha dovuto affrontare la solitudine e la nostalgia. Ma il suo amore per il calcio e la sua determinazione nel realizzare il suo sogno lo hanno sostenuto in quei momenti difficili. Ha imparato a essere resiliente, a trovare forza nelle avversità e a non mollare mai.

 

Il giovane talento riconosce l’importanza di coloro che lo hanno supportato lungo il suo percorso. “Sono grato - spiega Lorenzo - a tutta la società della Rosarnese, che mi ha fornito le basi per sviluppare le mie abilità e ha creduto in me. In particolare, Agostino Macrì, i vari mister tra cui Paolillo e Cucinotta, oltre a Giovanni Spagnolo, hanno giocato un ruolo fondamentale nel mio sviluppo come calciatore e come persona”.

 

In particolare il tecnico Pasquale Paolillo a proposito di Lorenzo dice: “Ha delle doti che io non ho mai visto in nessun ragazzo, una velocità di pensiero e una velocità di gambe pazzesca. Sono sicuro che farà molta strada nel mondo del calcio, sono uno dei suoi primi tifosi e gli auguro di arrivare ai massimi livelli. La strada è lunga ma lui ce la farà”.  

 

Antonino Cucinotta attuale tecnico della Rosarnese spiega: “Ho avuto il piacere di conoscere Lorenzo, apprezzando tantissimo le sue notevoli doti tecniche. E’ un giocatore che al pallone dà del tu, vede la giocata prima degli altri, calcia con entrambi i piedi e punta sistematicamente l’avversario. Una caratteristica importante di Lorenzo è la conduzione di palla a testa alta e una visione periferica che hanno in pochi. Quando incontri questo tipo di giocatore, gli puoi augurare solo il meglio perché ha delle qualità incredibili”.

 

La classe ed il talento che Lorenzo Sposato ha espresso sino ad oggi speriamo lo possano portare a traguardi sempre più importanti.

immagine-whatsapp-2024-05-07-ore-17.56.48_7ce2ae00.jpegimmagine-whatsapp-2024-05-07-ore-17.56.49_f2f6c3d9.jpeg
immagine-whatsapp-2024-05-09-ore-13.46.45_6e05b9fd.jpeg