esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Il Lazzaro si arrende in casa al Real Cittanova

2023-12-16 22:23

Redazione

CALCIO, Prima Categoria Girone D, Real Cittanova, Adornato, Serafino Bruzzese, Lazzaro, Cutano, Benedetto, Di Lorenzo, Giovanni Simone, Gabriele Bruzzese,

Il Lazzaro si arrende in casa al Real Cittanova

I locali molto contrariati sulla direzione di gara: "...In settimana chiameremo chi di competenza"

lazzaro-vs-real-cittanova-161223.jpeg

In un freddo sabato invernale, disturbata dal vento si è disputata la gara Lazzaro-Real Cittanova, con la vittoria che va agli ospiti con il risultato di 3-1. 

 

Gara iniziata bene per i ragazzi del tecnico Di Lorenzo che trovano subito il vantaggio grazie al rigore trasformato da Benedetto e concesso dal direttore di gara per fallo su Fava. Il Real Cittanova pareggia i conti grazie a Gabriele Bruzzese che sugli sviluppi di un calcio d’angolo, poco prima della fine del primo tempo, supera Anghelone.

 

Nella ripresa grande punizione di Cutano con palla imparabile all’incrocio dei pali, poco dopo Lazzaro in 10 per l’espulsione di Celibato. Locali che cercano di reagire ma fa buona guardia la difesa ospite e al 41’ altra mazzata per il Lazzaro che resta in 9 per l’espulsione di Buonarrigo per doppia ammonizione. A gara ormai chiusa Serafino Bruzzese riprende una palla deviata dalla traversa, per segnare la rete del 3-1 finale a favore dei ragazzi del tecnico Adornato.

 

A fine gara molto adirato il dirigente locale Giovanni Simone, il quale commenta: “Prima di tutto faccio i complimenti ai nostri avversari per la gara disputata oggi, oltre che per il comportamento durante e a fine gara. Riguardo invece il direttore di gara devo dire che non è stato per nulla impeccabile, sventolando cartellini gialli e rossi nei nostri confronti con notevole leggerezza. Sul risultato di 3-1, arrivato in netto fuorigio, ci siamo volutamente fermati in campo come forma di protesta, aspettando il fischio finale. In settimana chiameremo sicuramente chi di competenza per farci sentire, perchè oltre ad essere penalizzati non si possono subire atteggiamenti arroganti da parte di questi ragazzi che vengono mandati ad arbitrare sui campi ogni domenica”.

 

Di umore ovviamente diverso Vincenzo Cutano, centrocampista del Real Cittanova e autore della seconda rete ad inizio ripresa, il quale già in passato ha dimostrato la sua bravura sui calci piazzati: “Contento per la rete e soprattutto per la vittoria che fa ben sperare. Siamo andati sotto in un campo ostico e difficile come quello di Lazzaro, con il vento che non aiutava le giocate dei calciatori, poi però siamo stati bravi a riacciuffare il pari con Gabriele Bruzzese. Nel secondo tempo siamo entrati ancora più convinti, andando in vantaggio con la mia rete su punizione e poi alla fine Serafino Bruzzese ha posto la firma sulla terza rete”

Molti sono stati i compagni andati via da inizio campionato e molti altri sono arrivati ed a questo proposito Cutano sottolinea: 

“C’è stato un pochino di trambusto, però quelli che siamo rimasti abbiamo deciso di continuare a sposare questa causa, per lottare fino alla fine per il Real Cittanova”.

 

LAZZARO: Anghelone, Buonarrigo, Gogidze, Celibato, Del Popolo, Araniti, Fava, Foti, Scilla, Benedetto C., Battaglia. In panchina: Campolo, Infortuna, Benedetto G., Ferrante, Maisaia, Billari, D’Amico, Porchi, Savino. All.: Massimo Di Lorenzo.

 

REAL CITTANOVA: Perrelli, Masaneo, De Masi, Bruzzese G., Germanò, Tigani, Quirino, Cutano, Barrese, Attisano, Bruzzese S.; A disp.: Sposato, Mammola, Dagostino. All. Francesco Adornato

 

Foto a cura di Francesca Tripodi

lazzaro-vs-real-cittanova-161223_6.jpeglazzaro-vs-real-cittanova-161223_5.jpeglazzaro-vs-real-cittanova-161223_2.jpeglazzaro-vs-real-cittanova-161223_3.jpeglazzaro-vs-real-cittanova-161223_4.jpeglazzaro-vs-real-cittanova-161223.jpeg
real-cittanova-pubblicità.jpeg