esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (10)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (10)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Tra Melito e Deliese, pareggio con polemiche

2024-01-27 22:08

Redazione

CALCIO, Promozione, deliese, Melito, Aiello, Zaccone,

Tra Melito e Deliese, pareggio con polemiche

Al vantaggio di Aiello giunto al 27' del primo tempo, nei minuti di recupero risponde Zaccone per i locali

deliese-foto-squadra.jpeg

Per la 19a giornata del campionato di Promozione termina in parità la gara tra Melito e Deliese, con gli aspromontani bravi a passare per primi in vantaggio grazie alla rete dell'argentino Aiello, mentre i ragazzi del tecnico Cormaci riescono a riacciuffare il pari nei minuti di recupero con Zaccone, il quale sfruttando un calcio di punizione supera il portiere Foti. Discutibile l'operato del direttore di gara, con la società della Deliese che non ci sta e attraverso un comunicato che pubblichiamo integralmente, espone l'accaduto in un post sulla propria pagina Facebook: 

 

Pareggio a dir poco amaro per la Deliese di mister Gambi a Melito Porto Salvo. In vantaggio al 27’ con Aiello, ha avuto la possibilità di chiuderla già nel primo tempo. Nel secondo tempo subito Carbone Antonio dalla distanza pizzica l’incrocio dei pali. A questo punto sale in cattedra l’arbitro, il signor MORELLO di Soverato, che in piena sintonia con i suoi collaboratori, con una conduzione di gara a dir poco vergognosa, ha rovinato una bella partita, maschia ma corretta fra due squadre in salute. Dopo un quarto d’ora espelle Kebe per doppia ammonizione, nello spazio di 5 minuti per due falli non veniali, ma INESISTENTI!!! Ha continuato il suo SHOW distribuendo cartellini assurdi ai calciatori amaranto, sino ad arrivare all’espulsione di mister Gambi a dieci minuti dalla fine, “reo” di aver dato semplicemente indicazioni alla propria squadra!!! Nonostante l’uomo in meno la Deliese era in pieno controllo non rischiando praticamente nulla. Ma il signor Morello non ci sta, e nel  primo degli 8 minuti di recupero,si inventa letteralmente l’ennesima punizione dove il Melito trova pareggio. La Deliese, nonostante tutte le avversità, prova a vincerla con due ghiotte occasioni prima con Versaci, e al 99’ con Denaro che si vede deviare un calcio piazzato destinato all’incrocio del pali. 

 

Al di la del grande rammarico per i due punti persi dopo 5 vittorie consecutive, quello che abbiamo assistito oggi pomeriggio è molto grave, va al di la dell’immaginabile, e l’ASD DELIESE DICE BASTA!!! Dopo aver taciuto per i tanti torti subiti sinora, ora si è davvero toccato il fondo!!! E’ stato palesemente evidente ( la partita e’ stata trasmessa anche in diretta), come l’arbitro abbia deciso di “indirizzare” la partita, prendendo decisioni cervellotiche con il chiaro intento di danneggiare la Deliese. Vogliamo rivolgerci al CAI, alla LND che SIAMO STANCHI di essere presi in giro, vedere vanificati gli sforzi di una società seria che rispetta tutto e tutti, e che gestisce i sacrifici economici di un’intera comunità, dalla puntuale designazione di ARBITRI TOTALMENTE INADEGUATI!!!

 

melito-foto-squadra.jpeg
deliese-pubblicità-2023_24.jpeg